Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Ritratto di donna in cremisi

Stoccolma 1880. Una storia d'amore.

By Simona Ahrnstedt

(481)

| Hardcover | 9788820050993

Like Ritratto di donna in cremisi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In una Stoccolma torbida di intrighi e segreti, un’eroina moderna e indimenticabile e un protagonista maschile che farà innamorare le lettrici.

Stoccolma, Teatro dell’Opera, dicembre 1880. Lei è Beatrice Lowenstrom, una ragazza dai meravigliosi cape Continue

In una Stoccolma torbida di intrighi e segreti, un’eroina moderna e indimenticabile e un protagonista maschile che farà innamorare le lettrici.

Stoccolma, Teatro dell’Opera, dicembre 1880. Lei è Beatrice Lowenstrom, una ragazza dai meravigliosi capelli rosso fuoco prigioniera della sua famiglia adottiva e delle loro rigide convenzioni borghesi. Lui è il carismatico Seth Hammerstaal, lo scapolo più discusso della città, affascinante e inaffidabile, che non ha mai vissuto secondo gli schemi.
Una sera, a teatro, le loro strade si incrociano per non separarsi mai più: Seth è incantato dall’intelligenza e dal fascino di Beatrice, una donna che non assomiglia a nessun’altra, e il loro sarà un amore complicato e fatale, unico e folle, capace di resistere agli spietati intrighi messi in atto dalla famiglia di Beatrice per separarli.

68 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 3 people find this helpful

    Molto carino

    Non avevo alcuna aspettativa quando l'ho inziato a leggere e quindi non sono stata né delusa né mi aspettavo di trovare una nuova e giovane J.Austen come invece avevano scritto e né mi aspettavo di leggere un capolaro.

    E' un buon libro, un romanzo r ...(continue)

    Non avevo alcuna aspettativa quando l'ho inziato a leggere e quindi non sono stata né delusa né mi aspettavo di trovare una nuova e giovane J.Austen come invece avevano scritto e né mi aspettavo di leggere un capolaro.

    E' un buon libro, un romanzo rosa (genere che non sono abituata a leggere) che ho apprezzato grazie anche alla scrittura scorrevole, ai battibecchi tra i due amanti e alla trama che tutto sommato non mi è dispiaciuta.

    I due protagonisti, Beatrice e Seth, sono belli da togliere il fiato, a quanto pare, e tra loro nasce subito un'attrazione fisica che da passione andrà, verso la fine della storia, a traformarsi in amore.
    Una storia travagliata che tra inganni, invidie, bugie, incomprensioni e tradimenti si risolverà, come sempre, con il solito lieto fine. (Ma a sta povera fanciulla qualcosa di buono doveva pur capitare alla fine no?!)

    Is this helpful?

    (P)ila said on Mar 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il libro perfetto per le vacanze di Natale, da leggere davanti al camino: piacevole, romantico e dal sapore di altri tempi

    Is this helpful?

    Ellis_4733 said on Feb 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una travolgente storia d'amore!

    Cosa mi è piaciuto di più di questo romanzo? I protagonisti e il modo in cui si approcciano al loro amore. Non ci sono pezzi melensi da romanzo rosa, questo amore viene raccontato in tutte le sue tinte, anche le più crude. I protagonisti sono forti, ...(continue)

    Cosa mi è piaciuto di più di questo romanzo? I protagonisti e il modo in cui si approcciano al loro amore. Non ci sono pezzi melensi da romanzo rosa, questo amore viene raccontato in tutte le sue tinte, anche le più crude. I protagonisti sono forti, vivono anche uno senza l'altro, non si affossano nella commiserazione. Molto bella anche la suggestiva ambientazione svedese. Insmma, un romanzo che vale la pena leggere!

    Is this helpful?

    Laura Bellini said on Jan 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una nuova passione......Simona Ahrnstedt.

    C'è chi la definisce la Jane Austen svedese.....be' io amo i libri della Austen....ma questa mi a preso davvero tanto , non riuscivo a smettere di leggere , mi arrabbiamo con la scrittrice e avrei voluto chiudere il libro e non andare avanti , non po ...(continue)

    C'è chi la definisce la Jane Austen svedese.....be' io amo i libri della Austen....ma questa mi a preso davvero tanto , non riuscivo a smettere di leggere , mi arrabbiamo con la scrittrice e avrei voluto chiudere il libro e non andare avanti , non poteva dividere Beatrice e Seth , ma poi l entusiasmo riprendeva a pieno ritmo e così fino alla fine. Anche i libri di Jane Austen mi hanno preso fino alla fine , ma non come questo , qui c'è di più secondo me.....sono già alla ricerca del suo secondo libro...
    Quando un libro mi appassiona tanto e mi suscita emozioni contrastanti alla fine in me cresce un energia davvero stupefacente....questo è il risultato : 5 stelle.

    Is this helpful?

    Sara said on Oct 6, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La mia recensione qui: http://ilariagoffredoromanzi.wordpress.com/2013/09/07/ritratto-di-donna-in-cremisi-simona-ahrnstedt/

    Is this helpful?

    Ilaria Goffredo said on Sep 6, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un romanzo d'amore non mi prendeva così tanto dai tempi di "Via col vento".
    Iniziato a leggere per caso, questo libro mi ha praticamente travolta dalla prima all'ultima pagina. Il copione è banale, il classico amore contrastato, ma prende il lettore ...(continue)

    Un romanzo d'amore non mi prendeva così tanto dai tempi di "Via col vento".
    Iniziato a leggere per caso, questo libro mi ha praticamente travolta dalla prima all'ultima pagina. Il copione è banale, il classico amore contrastato, ma prende il lettore parola dopo parola trascinandolo in un vortice di passione, la stessa che travolge i due protagonisti. Seth e Beatrice scoprono di amarsi e tra inganni, costrizioni e tradimenti che li terranno separati negli anni riusciranno finalmente a realizzare il loro sogno d'amore circondati dall'affetto degli amici. La scrittura non è particolarmente ricercata, come ci si aspetterebbe da un romanzo ambientato nel '800 e questo fa sì che non risulti pesante, il libro si lascia leggere scorrevolmente e velocemente.
    Consigliatissimo a tutti gli animi romantici, che amano le storie difficili, ma a lieto fine.

    Is this helpful?

    Gabriella D'Ambrosio said on Aug 12, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book