Claire è una trentenne consapevole che il destino a volte percorre strade inaspettate. Eppure non avrebbe mai immaginato di ricevere un’eredità così bizzarra: completare l’ultimo libro su cui stava lavorando suo marito, uno dei più famosi ...Continua
Ha scritto il 18/11/15
Mi aspettavo molto di più da questo libro, ma l'ho trovato un po' povero di contenuti e banalotto..
Ha scritto il 31/07/14
non è un libro brutto,ma non è nulla di emozionante: il racconto in alcuni passaggi è "piatto", sembra solo una descrizione di una serie di avvenimenti senza sentimento ed emozione
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/07/14
non ci siamo
Onestamente definire spiritoso questo romanzo è esagerato, potrei magari dire che è ironico, esilarante, disastroso, e anche un po' troppo pensante, questo sì, perché la mia domanda sorge spontanea: ma davvero una donna se resta vedova deve ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 03/07/14
Belle le descrizioni di New York, ma la storia è alquanto insulsa.
Ha scritto il 18/06/14
"Ritrovarsi a Manhattan" è una storia dolce amara, intrisa di un'ironia sottile che pervade l'intero libro , dalla prima all' ultima pagina .Ma non aspettatevi risate, perché questa storia è tutto tranne che allegra. Certo ci sono scene in cui ...Continua
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi