Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Rivelazioni

By Michael Crichton

(282)

| Mass Market Paperback | 9788846200617

Like Rivelazioni ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Molestie sessuali: un'accusa pesante, soprattutto quando a farla è un uomo. Thomas Sanders è un uomo tranquillo, manager di una azienda informatica. Finché nella sua vita ricompare Meredith Johnson, ex fidanzata, sexy, spregiudicata, avida di success Continue

Molestie sessuali: un'accusa pesante, soprattutto quando a farla è un uomo. Thomas Sanders è un uomo tranquillo, manager di una azienda informatica. Finché nella sua vita ricompare Meredith Johnson, ex fidanzata, sexy, spregiudicata, avida di successo. Thomas in un solo giorno perderà la poltrona, la dignità e la fiducia dei suoi cari, e per salvarsi dovrà combattere una dura battaglia: contro Meredith, spietata e senza scrupoli, contro i pregiudizi della gente, contro gli stessi interessi dell'azienda.

37 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Bella lettura

    Crichton è un bravo scrittore, e non solo di fantascienza e si legge sempre con piacere.

    Is this helpful?

    (S.P.) Marirò said on Feb 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Forse l'unico libro di Michael Crichton che non mi abbia entusiasmato, forse anche perché trattava temi che, all'epoca, non mi interessavano affatto.

    Is this helpful?

    Christian Motalli said on Jan 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Crichton è sempre una sicurezza. Ogni romanzo insegna qualcosa sull'argomento trattato, nello specifico non solo le molestie lavorative, ma anche i meccanismi politici che governano le grosse corporation. Sempre una piacevole lettura

    Is this helpful?

    Flavio Firmo said on Dec 9, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Thomas Sanders è un brillante manager e un tranquillo padre di famiglia. Finché non ritrova una sua ex spettacolarmente sexy, Meredith Johnson, che ha abilmente scalato i vertici della Dct, l'avveniristica azienda di Seattle per cui lavora anche lui. ...(continue)

    Thomas Sanders è un brillante manager e un tranquillo padre di famiglia. Finché non ritrova una sua ex spettacolarmente sexy, Meredith Johnson, che ha abilmente scalato i vertici della Dct, l'avveniristica azienda di Seattle per cui lavora anche lui. Il primo incontro tra i due si conclude nella maniera peggiore: la spregiudicata Meredith lo accusa di averla molestata sessualmente. Per salvarsi, Thomas dovrà ribaltare l'accusa, dimostrando in un'aula di tribunale che è stato lui ad aver subito le molestie. Ma il suo compito sarà reso più difficile da un oscuro intrigo finanziario al cui centro si trova la ditta per cui lavorano.

    Is this helpful?

    3bisonda said on Nov 7, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Crichton fu un genio che precorse i tempi e che seppe declinare il genere del thriller in numerosissime maniere.
    Questo "Rivelazioni" è un techno-spy-relation-thriller di grandissimo rendimento.

    Is this helpful?

    Moreno C. said on Sep 30, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Parte lento, appesantito da uno stile che tende ad essere troppo meticoloso, ma poi, superate le prime 100 pagine, ingrana e diventa davvero difficile staccarsi. Tratta una tematica, quella delle molestie sessuali in ambito lavorativo, non semplice e ...(continue)

    Parte lento, appesantito da uno stile che tende ad essere troppo meticoloso, ma poi, superate le prime 100 pagine, ingrana e diventa davvero difficile staccarsi. Tratta una tematica, quella delle molestie sessuali in ambito lavorativo, non semplice e la studia dal punto di vista meno convenzionale. Questo è sicuramente apprezzabile e gli spunti di riflessione che il libro lascia non sono pochi. L'autore, però, infarcisce il libro di troppi stereotipi, anche solo citandoli per poi smentirli. I personaggi sembrano più dover riportare un pensiero generale o un comportamento prestabilito dalla media che non il proprio, dettato magari da una personalità ben definita. Diventa difficile così, per me, provare empatia per uno qualsiasi dei personaggi e questo ha limitato un po' il mio coinvolgimento. Poi ho ritrovato anche qui alcuni commenti nei confronti delle donne che mi hanno infastidito, ma essendo solamente il secondo romanzo che leggo di quest'autore non vorrei generalizzare troppo.
    Rimane una lettura con un buon intreccio e con un ritmo che va in crescendo.

    Is this helpful?

    Giulia Torti said on May 27, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book