Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Rivoluzionario per caso

Come ho creato Linux (solo per divertirmi)

Di ,

Editore: Garzanti Libri

4.0
(417)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 288 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale

Isbn-10: 8811738962 | Isbn-13: 9788811738961 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Fabio Paracchini

Genere: Biography , Computer & Technology , Humor

Ti piace Rivoluzionario per caso?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Linux è il sistema operativo che ha rivoluzionato il mondo dell'informatica,l'unico vero concorrente - libero e gratuito - dello strapotere di BillGates. Linus Torvalds lo inventò quando era ancora studente all'Università diHelsinki. Il resto è storia. E in questo libro Torvalds la racconta in primapersona, dall'infanzia tra i ghiacci della Finlandia alle conferenze davantiai guru della Silicon Valley.
Ordina per
  • 4

    BELLO, E' LA NASCITA DI LINUX DA UN PUNTO DI VISTA PERSONALE DEL SUO CREATORE. L'ULTIMA PARTE SULLA SUA VISIONE DEL MONDO FORSE SI POTEVA ANCHE EVITARE, MA COMUNQUE E' INTERESSANTE PER CAPIRE QUAL'E' L'ATTENGIAMENTO ANTI-IDEOLOGICO ALL 'OPEN SOURCE CHE DISTINGUE TORVALDS DA ALTRI GURO DEL FREE SO ...continua

    BELLO, E' LA NASCITA DI LINUX DA UN PUNTO DI VISTA PERSONALE DEL SUO CREATORE. L'ULTIMA PARTE SULLA SUA VISIONE DEL MONDO FORSE SI POTEVA ANCHE EVITARE, MA COMUNQUE E' INTERESSANTE PER CAPIRE QUAL'E' L'ATTENGIAMENTO ANTI-IDEOLOGICO ALL 'OPEN SOURCE CHE DISTINGUE TORVALDS DA ALTRI GURO DEL FREE SOFTWARE.

    ha scritto il 

  • 4

    Mi è piaciuto soprattutto perchè non è la solito autobiografia pesante e prolissa. Scritto bene e comprensibile anche ai "non addetti ai lavori", a parte forse l'ultima parte, un pò troppo tecnica.

    ha scritto il 

  • 3

    Settoriale

    Da leggere per chiunque ha a che fare con l'IT sia a scopo professionale che come semplice amatore.
    Purtroppo non credo risulti godibile ad un completo profano.
    Le parti più interessanti sono relative alla gestione del progetto collaborativo più grande che ci sia mai stato. I dettagli biografici ...continua

    Da leggere per chiunque ha a che fare con l'IT sia a scopo professionale che come semplice amatore. Purtroppo non credo risulti godibile ad un completo profano. Le parti più interessanti sono relative alla gestione del progetto collaborativo più grande che ci sia mai stato. I dettagli biografici non mi hanno preso cosi tanto. La frase che non ti aspetti: "che Dio sia ringraziato per averci dato Microsoft" La spiegazione del senso della vita: "La sopravvivenza, il tuo posto nell'ordine sociale e il divertimento" Cosi ci diranno gli alieni: "Facciamo festa, amici"

    ha scritto il 

  • 4

    lo consiglieri

    Lo consiglierei a tutti quelli del LUG e più in generale a tutti quelli che trattano linux e l'open source in maniera fondamentalistica spesso capaci esclusivamente di criticare.
    Lo consiglierei inoltre a tutti quelli che si chiedono ancora cos'è l'open source e linux in particolare e poi corrono ...continua

    Lo consiglierei a tutti quelli del LUG e più in generale a tutti quelli che trattano linux e l'open source in maniera fondamentalistica spesso capaci esclusivamente di criticare. Lo consiglierei inoltre a tutti quelli che si chiedono ancora cos'è l'open source e linux in particolare e poi corrono a comprarsi il mac book air. Infine lo consiglierei a tutti quelli che credono nella possibilità di migliorare le cose senza la necessità di azioni eclatanti. Linus dimostra in questo libro tutta la sua umanità, scrivendo a chiare lettere anche e soprattutto quello che da un 'idolo' non vorremmo sentirci dire, senza falsa modestia e con tanta, tanta schiettezza.

    ha scritto il 

  • 5

    assolutamente da leggere

    Ha un valore morale, non e' una autobiografia esaltata di una persona che Vuole insegnare qualcosa... mi permetto di citare il momento esilarante dell'incontro con Jobs a capo della Apple che non si capacitava che isistessero persone che non volevano contribuire agli introiti della Apple ... e' d ...continua

    Ha un valore morale, non e' una autobiografia esaltata di una persona che Vuole insegnare qualcosa... mi permetto di citare il momento esilarante dell'incontro con Jobs a capo della Apple che non si capacitava che isistessero persone che non volevano contribuire agli introiti della Apple ... e' da leggere per chiunque voglia conoscere una persona vera che non si vergogna del suo pensiero e che un po' per caso ha fatto qualcosa di straordinario

    ha scritto il 

  • 5

    Funny reading.

    This book is exactly what I expected it to be.
    Linus don't give us a detailed explanation on why he did things this way but frankly, this is not an error for a book of this category.This book is an auto biografy, not a kernel hacker's book.
    Reading this book you will feel how the Torvald's life i ...continua

    This book is exactly what I expected it to be. Linus don't give us a detailed explanation on why he did things this way but frankly, this is not an error for a book of this category.This book is an auto biografy, not a kernel hacker's book. Reading this book you will feel how the Torvald's life is going on. It's true. Reading this you will undertand Torvalds is tired about Linux.Yes. Linux is now a job, no more an hobby. Linux is responsability.With great surprise you'll discover that Torvalds has nothing against Microsoft. This book is fun. I like the Tovald's way of writing. Very informal. I read this book three times and I consider it one of the best autobiographies I ever read. Highly recommended for the nerds out there.

    ha scritto il 

Ordina per