Robot 62

Rivista di fantascienza - Inverno 2010

Voto medio di 12
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tante volte non ti accorgi del Canada. Tendi a dare per scontato che il tale autore o la tale serie televisiva siano americane nel senso di statunitensi, ma qualcosa sembra suonare un po' strano. Scrittori come A.E. Van Vogt o William Gibson, attori ...Continua
Iguana Jo
Ha scritto il 03/07/12
Il numero 62 di Robot si apre con una copertina davvero invitante ad opera di Brian Despain, forse una delle più azzeccate della storia recente della rivista. I racconti stranieri presenti nel volume sono tutti made in Canada, così come il contenuto...Continua
Happycactus
Ha scritto il 13/06/11

Numero dedicato alla fantascienza Canadese, uno dei paesi che più ha contribuito a questo genere.
Come al solito, ottimi gli articoli, interessanti i racconti, in particolare "Una volta conoscevo un tipo" della Huff.
Una garanzia.

Syn
Ha scritto il 25/05/11

Delizioso il racconto della Huff.

Zio Gio
Ha scritto il 08/05/11
L'ultimo numero di Robot si difende, ma niente di più. Apprezzabili i racconti degli autori canadesi, Peter Watts in testa per le idee sempre un po' più oltre. I racconti della Huff e Sawyer sono carini, tendenti all'umoristico, ma non ci si poteva a...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi