Roghi fatui

Oscurantismo e crimini dai Catari a Giordano Bruno

Voto medio di 10
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 13/01/17
Come il precedente Eresia pura, anche in questo libro ho trovato una visione della storia che mi sembra riduttiva: la divisione tra buoni, i liberi pensatori che vogliono la diffusione del sapere, e i cattivi, la Chiesa e il suo progetto di tenere ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 24/12/13
“Roghi fatui”: la più grande invenzione della storia.
http://www.chronicalibri.it/2013/12/roghi-fatui-la-piu-grande-invenzione-della-storia/
  • Rispondi
Ha scritto il 10/12/13
“Roghi fatui”: la più grande invenzione della storia.
http://www.chronicalibri.it/2013/12/roghi-fatui-la-piu-grande-invenzione-della-storia/
  • Rispondi
Ha scritto il 25/06/12
Di Adriano Petta ho letto “Ipazia” e, a parte la brutta parte scritta da Antonino Colavito che qui purtroppo ritorna con una prefazione, mi è piaciuto molto. I temi sono belli, la ricerca e la conoscenza come necessità che rendono l’uomo ..." Continua...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi