Romanzo criminale

Voto medio di 4492
| 526 contributi totali di cui 506 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
Un'Italia segreta, inquietante in un romanzo che ha il ritmo delle saghe noiramericane. Un libro dove i protagonisti sono una banda di giovani delinquentiche decide di conquistare Roma, e diventa un esercito quasi invincibile.Politica, servizi segret ...Continua
cris56
Ha scritto il 01/11/18
null
Noioso, inutilmente prolisso, affollato di (brutti e coatti) personaggi malavitosi: si perde il filo della già scarsa vena narrativa tra elenchi di partite di droga e di armi, sgarbi veri o presunti, dietrologie tra gruppi rivali. Nonostante vi sian...Continua
Fox66 (Anobii...
Ha scritto il 16/09/18
Duro, spietato e terribilmente realistico. Lo stile asciutto e senza fronzoli a mio parere aiutano a tenere sempre alto il ritmo del romanzo e, visti i temi, non poteva essere più calzante di così. La bravura e intelligenza di De Cataldo sta anche ne...Continua
Luca Barbanti1992
Ha scritto il 15/07/18
null
Finalmente dopo aver visto ed apprezzato la serie TV a puntate, mi sono deciso a leggere anche il "Romanzo". Il libro presenta alcune minime differenze con lo sceneggiato, ma pressappoco è fedele nella maggioranza degli aspetti. Il testo è ben scritt...Continua
Fer Carla69
Ha scritto il 14/03/18
molto asettico
Libro letto dopo aver visto la serie. Ci sono delle differenze, e alcune mi sono piaciute anche di più rispetto alla serie: ad esempio il rapporto tra Scajola e Patrizia, la fine del Freddo. Quello che non mi ha coinvolto è la freddezza dello stile...Continua
Angebet
Ha scritto il 20/11/17
Ingredienti: una banda di criminali decisa a impadronirsi della capitale, 15 anni di storia italiana raccontati attraverso le sue pagine più sporche, un ambiente fatto di ricatti, delitti, droga, armi e soldi riciclati, un commissario di polizia in l...Continua

LadyRock
Ha scritto il Jul 30, 2017, 16:33
Era andato a cercare Roberta per dirle che non dovevano più vedersi. Erano finiti a letto. Non c'era niente da fare: il destino aveva deciso per tutti.
Pag. 153
LadyRock
Ha scritto il Jul 30, 2017, 16:31
Prendi un deviante o supposto tale, lo fai deviare, lo afferri mentre sta deviando e gli poni una brutale alternativa: o devii per mio conto, o hai chiuso. Funzionava quasi sempre.
Pag. 135
Ely
Ha scritto il Dec 04, 2013, 15:53
- Rimpiangerete questi tempi che ora considerate oscuri. - Rimpiangere Moro? Il Pidocchio? Bologna? - Vedrà. Lei ha la fortuna di vivere a stretto contatto con gli ultimi uomini veri. Uomini che hanno passioni e identità. Ma, ahimè, tutto questo avrà...Continua
Pag. 371
Lady Rouge
Ha scritto il Nov 13, 2012, 15:11
(...) so che qua dentro cercano di annullare la mia natura di uomo. E la poesia mi aiuta a ricordare che esisto. Che ci sono ancora insomma...
Lady Rouge
Ha scritto il Nov 13, 2012, 15:10
- Sei una donna sulla soglia, Patrizia. Sei qui perché non sai che fare. Ti senti prigioniera e vorresti liberarti. Ma la libertà è la cosa più costosa al mondo. Nemmeno con tutti i soldi del Dandi riusciresti a pagartela. Non ne farai niente. E' tro...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 21, 2016, 15:49
853.92 DEC 9996 Letteratura Italiana

Tiziana Bs79
Ha scritto il Sep 27, 2015, 20:51
another one bites the dust
Autore: Queen

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi