Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Room

By Emma Donoghue

(56)

| Hardcover | 9780330519014

Like Room ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

It's Jack's birthday, and he's excited about turning five. Jack lives with his Ma in Room, which has a locked door and a skylight, and measures 11 feet by 11 feet. He loves watching TV, and the cartoon characters he calls friends, but he knows that n Continue

It's Jack's birthday, and he's excited about turning five. Jack lives with his Ma in Room, which has a locked door and a skylight, and measures 11 feet by 11 feet. He loves watching TV, and the cartoon characters he calls friends, but he knows that nothing he sees on screen is truly real only him, Ma and the things in Room. Until the day Ma admits that there's a world outside ...Told in Jack's voice, Room is the story of a mother and son whose love lets them survive the impossible. Unsentimental and sometimes funny, devastating yet uplifting, Room is a novel like no other. 'Emma Donoghue's writing is superb alchemy, changing innocence into horror and horror into tenderness. Room is a book to read in one sitting. When it's over you look up: the world looks the same but you are somehow different and that feeling lingers for days' Audrey Niffenegger 'Room is one of the most profoundly affecting books I've read in a long time. Jack moved me greatly. His voice, his story, his innocence, his love for Ma combine to create something very unusual and, I think, something very important ...Room deserves to reach the widest possible audience' John Boyne 'I loved Room.
Such incredible imagination, and dazzling use of language. And with all this, an entirely credible, endearing little boy. It's unlike anything I've ever read before' Anita Shreve

175 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ho divorato questo libro in pochi giorni, come non mi capitava da tanto tempo.
    Originale, durissimo e tenero nello stesso tempo...non è un capolavoro ma merita tanto di essere letto!

    Is this helpful?

    Clod82 said on Sep 2, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Divorato!

    Su consiglio di un'amica ho iniziato a leggere questo libro e ho finito per divorarlo in 24 ore, senza rendermene nemmeno conto.
    Impossibile non affezionarsi al piccolo Jack e alla sua Ma' e impossibile non tifare per loro e non immedesimarsi nei per ...(continue)

    Su consiglio di un'amica ho iniziato a leggere questo libro e ho finito per divorarlo in 24 ore, senza rendermene nemmeno conto.
    Impossibile non affezionarsi al piccolo Jack e alla sua Ma' e impossibile non tifare per loro e non immedesimarsi nei personaggi e nell'angoscia per quello che stanno vivendo.

    Is this helpful?

    Francesca1985 said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Genialata o scelta azzardata?

    Un uomo rapisce una ragazza, la tiene segregata in un capanno per anni, violentandola ripetutamente, e da questo rapporto malato, nasce un bambino, Jack.

    Ora, pensate che la storia sia narrata dal punto di vista di questo bambino, che per cinque ann ...(continue)

    Un uomo rapisce una ragazza, la tiene segregata in un capanno per anni, violentandola ripetutamente, e da questo rapporto malato, nasce un bambino, Jack.

    Ora, pensate che la storia sia narrata dal punto di vista di questo bambino, che per cinque anni non conosce niente del mondo se non la Stanza in cui vive con la sua Ma' e avrete una vaga idea di com'è questo romanzo.

    Scrivere una storia del genere dal punto di vista di un bambino di cinque anni è allo stesso tempo una genialata e una scelta azzardata.

    E' una genialata perchè la storia in questo modo - da che dovrebbe sembrare cupa e opprimente - assume un tocco di leggerezza e di candore che solo gli occhi di un bambino possono donare.
    Per non traumatizzarlo, infatti, la mamma gli lascia credere che la Stanza sia il mondo, e che non esista niente al di fuori di esso: tutto ciò che è nella televisione non esiste, è pura fantasia, e gli unici amici che ha sono gli oggetti che sono intorno a lui (Specchio, Armadio, Pettine, Vasca, Tavolo, Sedia).

    Ma è anche una scelta azzardata. Il perchè...beh, diciamo che ci vuole un bel po' di sospensione di incredulità da parte del lettore per riconoscere tali proprietà di linguaggio da parte di un bambino di cinque anni, che coniuga verbi come a volte nemmeno un adulto sa fare e il cui più grave errore è dire "fortitudine" al posto di "forza".

    Ma vabbè, capisco anche che questo dettaglio non sarebbe mai potuto essere realistico, un racconto sgrammaticato sarebbe andato a discapito della narrazione.

    A parte questo dettaglio, infatti, il romanzo è assolutamente splendido: commuove, diverte, fa arrabbiare...semplicemente, emoziona. E non si riesce a smettere di leggere se non quando si è arrivati alla fine.

    Is this helpful?

    Elayne said on Jul 16, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    ...e mezza.

    Narrazione veloce. Drammaticità senza morbosità, amore senza sdolcinature, senso di compassione senza scivolare nel patetico. Insomma, un’esposizione terrificante ma asciutta. Il linguaggio è quello di Jack. Lui ha cinque anni e da sempre vive nella ...(continue)

    Narrazione veloce. Drammaticità senza morbosità, amore senza sdolcinature, senso di compassione senza scivolare nel patetico. Insomma, un’esposizione terrificante ma asciutta. Il linguaggio è quello di Jack. Lui ha cinque anni e da sempre vive nella “Stanza” con la sua Ma’. È il suo mondo, il mondo di “Dentro”. Quello di “Fuori” lo conoscerà tra poco, appena Ma’ troverà il coraggio di attuare il piano B.
    Con il suo linguaggio semplice Jack ci accompagnerà fino alla fine.
    È un libro di fantasia, ma la cronaca è piena di fatti così, ed è agghiacciante solo il pensiero. Insopportabile pensare che l’essere umano possa trasformarsi in un mostro che concentra in sé solo male allo stato puro.
    Alla fine viene voglia di abbracciare il piccolo e coraggioso Jack e la sua Ma’, che è riuscita a costruire nel “Dentro” un mondo sopportabile per sé e per suo figlio.

    Is this helpful?

    Cat said on Jun 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    FANTASIA O REALTA'?

    Veramente dolce questa lettura, bello e particolare, brava la scrittrice nell'immedesimarsi in un bimbo di 5 anni, rapporto madre figlio speciale, risolutive le ultime tre pagine, consigliato a tutti, sembra tutto vero.

    Is this helpful?

    Rodarilo said on May 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Intense

    A poignant story about a teenager who's kidnapped and taken prisoner for seven years bearing two children by her captor. The kind of tale that steals your breathing air. Terrifying. Told from the point of view of the five-year old son she has, we dis ...(continue)

    A poignant story about a teenager who's kidnapped and taken prisoner for seven years bearing two children by her captor. The kind of tale that steals your breathing air. Terrifying. Told from the point of view of the five-year old son she has, we discover what everyday life in Room's like and what happens when both prisoners escape. A narrator similar to the one in The Boy in stripped pyjamas.

    Is this helpful?

    Wild Raccoon said on Feb 14, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book