Rose fugge. Fugge da quattordici anni di soprusi, da un marito violento e da una vita che non promette più nulla. Ricominciare da capo è l'unica via d'uscita. Una città sconosciuta, una nuova occupazione e un nuovo compagno: finalmente tutto sembra g ...Continua
librisenzagloria...
Ha scritto il 11/06/18
Femminismo e orrore
Dal blog pop nerd di LIBRI SENZA GLORIA Il vero orrore è quello che si annida fra le pareti di casa, o meglio, in seno alla famiglia. Stephen King ce lo aveva già detto in Shining. Ce lo ripete in Rose Madder, dove il mostro non è un padre famelico m...Continua
betulle&peonie
Ha scritto il 08/04/18
Troppi punti deboli fanno crollare la storia su se stessa. Ed è un peccato, perché King è un grande narratore e uomo di grande sensibilità e in quanto tale avrebbe potuto raccontare la violenza sulle donne come nessun altro. Invece, pur partendo a...Continua
Galions
Ha scritto il 15/03/18
Quando la vendetta è l'unica soluzione per sopravvivere
Il tema della violenza domestica è frequente nei romanzi di King, ed in più di un’occasione diviene il tema centrale della sua narrativa, come nel caso di ‘Dolores Claiborne’ e in questo ‘Rose Madder’. Questo è indicativo di come sia un tema sentito...Continua
adso
Ha scritto il 12/03/18
NON CHIAMIAMOLO SESSO DEBOLE
Dopo aver letto le prime pagine di questo libro,ho subito capito che mi trovavo di fronte,tanto per cambiare,ad un ottimo romanzo.Una donna sottomessa ad un marito possessivo e sadico,la fuga e la speranza di poter iniziare una nuova vita,se non foss...Continua
Jury Livorati
Ha scritto il 05/02/18
SPOILER ALERT
Non il miglior libro di Stephen King, senza dubbio. Da anni l'avevo in libreria e non riuscivo ad esserne attratto, complice anche una copertina poco attraente... e in questo caso il libro poteva essere giudicato dalla copertina. Lo stile è quello de...Continua

Silvja
Ha scritto il Jan 03, 2014, 14:49
Edizione del 2002, pagine 511, prezzo copertina Euro 8,80
Jedimaster
Ha scritto il May 18, 2013, 07:50
"ma sapeva perché era stato un imbecille così perfetto: perché continuava a pensare che prima o poi gli sarebbe venuto in mente un sistema per utilizzarla. Perché era un ottimista nato. Era in America, dopotutto, il Paese delle Occasioni. e anche per...Continua
Giuly82
Ha scritto il Apr 22, 2013, 19:01
"Alzò lo sguardo una volta e vide che la luna correva con lei, sfrecciando nel cielo stellato dietro i rami degli alberi morti, come mani di giganti sepolti vivi e morti nel vano tentativo di disseppellirsi da soli".
Pag. 530
Giuly82
Ha scritto il Apr 22, 2013, 18:59
"Ma alla fine Slowik aiutò parecchio. Aiutò più di quando ormai erano in cantina, perché Norman aveva cominciato a mordere e nemmeno il televisore al massimo del volume avrebbe smorzato del tutto le sue urla. Ma urla o no, aiutò parecchio".
Pag. 181
Giuly82
Ha scritto il Apr 22, 2013, 18:57
"Poi sorride e a quella vista le viene voglia di gridare. E' come vedere un cadavere che ghigna nella sua cassa da morto. <<Se fai come dico io, tutto andrà per il meglio. Puoi metterci la firma,tesoro>>".
Pag. 19

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Intra Deruta...
Ha scritto il May 06, 2017, 14:00
813.54 KIN Copertina diversa da quella mostrata.
Biblioteche...
Ha scritto il Aug 19, 2016, 16:38
813.54 KIN 10841 Donazione Asturaro

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi