Ross Poldark

Di

Editore: Sonzogno

4.0
(101)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 432 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Isbn-10: 8845426165 | Isbn-13: 9788845426162 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Rosa

Ti piace Ross Poldark?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Cornovaglia, 1783. Il capitano Ross Poldark, figlio di un gentiluomo, proprietario di terre e miniere, torna a casa dopo due anni di guerra in America. Cerca la serenità, trova un mondo in rovina: il padre è morto, i suoi beni sono in stato di abbandono, la donna che ama sta per sposare un altro. A Ross non resta che ricominciare da capo. Il senso di giustizia, la nobiltà d’animo, l’interesse per la classe lavoratrice, ravvivati dalle idee nuove che agitano l’Europa, lo inducono a prendere con sé una umile servetta di tredici anni, salvandola dalla strada. È l’inizio di un’avventura straripante di personaggi, sentimenti e colpi di scena.
Ordina per
  • 5

    Ne parlo sul mio blog: un parallelismo tra libro e serie tv!
    Nessun spoiler, tranquilli :)
    https://ciprovogustoalleavventure.blogspot.it/2017/05/recensione-di-ross-poldark.html

    ha scritto il 

  • 3

    Questo romanzo fa il suo lavoro: intrattenimento puro, condito da ambientazione selvaggia qb, protagonista affascinante e tormentato in abbondanza, storie di contorno avvincenti ma non invadenti.
    Inso ...continua

    Questo romanzo fa il suo lavoro: intrattenimento puro, condito da ambientazione selvaggia qb, protagonista affascinante e tormentato in abbondanza, storie di contorno avvincenti ma non invadenti.
    Insomma, ci sono tutti gli ingredienti della classica saga popolare e danno soddisfazione!

    ha scritto il 

  • 3

    Un esempio di romanzo popolare

    Negli anni '70 del Novecento, esattamente nell'estate del 1978, Rai Due trasmise un prodotto della BBC che si ispirava al ciclo di romanzi dall'omonimo titolo. Fu un successo. Pur se tradotta in tanti ...continua

    Negli anni '70 del Novecento, esattamente nell'estate del 1978, Rai Due trasmise un prodotto della BBC che si ispirava al ciclo di romanzi dall'omonimo titolo. Fu un successo. Pur se tradotta in tantissimi paesi, di Winston Graham è restata inedita in Italia. Probabilmente per effetto di una nuova serie realizzata in tempi recenti, arriva finalmente anche da noi la versione tradotta di questi romanzi. In questa pubblicazione ci sono i primi tre. Abbastanza per cogliere ed assaporare tutti gli ingredienti di quella che fu la narrativa popolare in buona parte del Novecento (il primo libro apparve nel 1945). Ci doveva essere un'ambientazione storica - qui l'Inghilterra della fine del XVIII secolo - poi anche geografica - qui la Cornovaglia - ed anche sociale - in questo contrasto tra la gentry di campagna e le classi sociali più indigenti - a cominciare dai minatori. Questa era la base su cui si animavano personaggi ben delineati - innanzi tutto il protagonista, Ross Poldark. E i nodi narrativi puntano sovente sui conflitti personali, o meglio: sentimentali. Graham conosceva molto bene la ricetta e ancora oggi il risultato funziona e appassiona il lettore. L'intrattenimento è assicurato e sono davvero poche le pagine in cui ci sia annoia perché la narrazione perde lo smalto e di certo il ritmo. Ma non gliene vogliamo.

    ha scritto il 

  • 4

    Reminescenze di bambina.

    Quando mi hanno parlato di Ross Poldark ho avuto un deja vu. In effetti, negli anni 70 c'era stato uno sceneggiato dal titolo Poldark. E' uscita questa nuova edizione e ho voluto leggerlo. Trascinante ...continua

    Quando mi hanno parlato di Ross Poldark ho avuto un deja vu. In effetti, negli anni 70 c'era stato uno sceneggiato dal titolo Poldark. E' uscita questa nuova edizione e ho voluto leggerlo. Trascinante, se piace l'ambientazione fine settecento in Cornovaglia, un po' umida e selvaggia, ma con belle storie d'amore, di riscatto e anche di malvagità e grettezza. E' da poco uscito il seguito.

    ha scritto il 

  • 4

    Lettura perfetta per gli amanti dei romanzi d'altri tempi

    Ross Poldark merita di essere letto. La scrittura è superlativa ed ormai è difficile trovare libri scritti bene e con intensità. Un appunto negativo è che ci sono tanti eventi che potevano essere desc ...continua

    Ross Poldark merita di essere letto. La scrittura è superlativa ed ormai è difficile trovare libri scritti bene e con intensità. Un appunto negativo è che ci sono tanti eventi che potevano essere descritti in meno pagine ed eventi più importanti che meritavano più spazio. Per il resto i personaggi sono tutti delineati alla perfezione e Ross sarà impossibile da dimenticare.
    Il lato romantico c'è ma è ridotto al lumicino, segno distintivo della scrittura di un uomo e non di una donna. All'inizio mi ha dato un po' fastidio (vedasi l'inizio del terzo libro dove avviene un evento impossibile da immaginare) ma poi ho capito che Winston Graham aveva bene in mente quello che voleva scrivere e tutto fila perfettamente.
    Speriamo che la Sonzogno li pubblichi tutti e 13, intanto proverò a vedere la serie.
    Recensione completa: http://lettriceconfusa.blogspot.it/2017/02/ross-poldark-winston-graham.html

    ha scritto il 

  • 3

    Sembrava meglio...

    Ho divorato le prime cento pagine convinta di avere fra le mani uno di quei romanzi da consigliare a occhi chiusi. In realtà piano piano l'entusiasmo è scemato. Non che sia un brutto libro, ma non rie ...continua

    Ho divorato le prime cento pagine convinta di avere fra le mani uno di quei romanzi da consigliare a occhi chiusi. In realtà piano piano l'entusiasmo è scemato. Non che sia un brutto libro, ma non riesce a tenere vivo l'interesso, non il mio almeno!
    Non conoscevo questo scrittore ma il suo stile è superbo. Show don't tell è una delle regole fondamentali dello scrivere e in questo romanzo viene rispettata a meraviglia. Ross resta nel cuore.

    ha scritto il 

  • 3

    Piccola nota aggiuntiva

    La nuova serie tv della BBC è superiore al libro! Gli attori sono bravissimi e i personaggi più complessi rispetto a come mi sono apparsi nel romanzo, i paesaggi della Cronovaglia, poi, sono incantevo ...continua

    La nuova serie tv della BBC è superiore al libro! Gli attori sono bravissimi e i personaggi più complessi rispetto a come mi sono apparsi nel romanzo, i paesaggi della Cronovaglia, poi, sono incantevoli!

    ha scritto il 

  • 3

    ci sarà un motivo se piace a tanti

    Avendone sentito tanto parlare mi sono decisa a vedere lo sceneggiato. Purtroppo e per fortuna però l'ho visto prima di leggere il libro. Per fortuna perché avevo abbandonato il libro inizialmente e l ...continua

    Avendone sentito tanto parlare mi sono decisa a vedere lo sceneggiato. Purtroppo e per fortuna però l'ho visto prima di leggere il libro. Per fortuna perché avevo abbandonato il libro inizialmente e la visione me ne ha fatto innamorare; purtroppo perché non sono tanto motivata nella lettura anche se ovviamente ci sono delle sfumature che solo nella scrittura si apprezzano!

    ha scritto il 

Ordina per