Libratene! -...
Ha scritto il 16/09/14

in scambio/vendita

giornale segreto
Ha scritto il 27/02/12

Una gemma, un capolavoro assoluto. Con delicata tragicità Hesse ci porta nei meandri dell'introspezione.

Cento_book
Ha scritto il 25/11/11
Finito di leggere Rosshalde.Scritto da Hesse all'età di trentasette anni, Rosshalde è per molti versi un romanzo autobiografico, come del resto la maggioranza dei suoi scritti, da lui stesso definiti "biografie dell'anima". Residenza dei Veraguth, Ro...Continua
Cristid
Ha scritto il 30/06/10
Romanzo triste e malinconico ma vitale. Un libro che fa riflettere, scritto con capacità introspettiva unica, caratteristica di uno scrittore che lascia davvero il segno. CITAZIONI - "E' felice chi spera." - "...lui, che non permetteva che dalle pro...Continua
senza
Ha scritto il 21/02/10
l'inizio lento, alcune descrizioni sui quadri belle, io avrei insistito su quello. penoso il finale, nel senso che suscita un certo dolore leggere quelle pagine gravose che non mi aspettavo né da Hesse né da un libro del genere. atmosera che si fa se...Continua

Elin
Ha scritto il Oct 08, 2014, 08:27
Certo non posso chiamarmi saggio. Sono stato un cercatore e ancora lo sono, ma non cerco più nelle stelle e nei libri: incomincio a udire gli insegnamenti che il mio sangue mormora in me. La mia storia non è piacevole, non è dolce e armoniosa come le...Continua
Elin
Ha scritto il Oct 08, 2014, 08:27
Però ogni uomo non è soltanto lui stesso; è anche il punto unico particolarissimo, in ogni caso importante e degno di nota, il punto dove i fenomeni del mondo s’incrociano una volta sola e mai più. Perciò la storia di un uomo è importante, eterna, di...Continua
Elin
Ha scritto il Oct 08, 2014, 08:27
Respirò profondamente l’aria umida dal profumo amaro del parco, e ad ogni passo gli sembrava di respingere da sé il passato come una barca ormai inutile una volta raggiunta la riva. Nel suo esame e nella sua presa di coscienza non c’era traccia di ra...Continua
Elin
Ha scritto il Oct 08, 2014, 08:26
Gli restava la consolazione dell’outsider al quale non è dato di afferrare la coppa della vita e berla fino in fondo; gli restava la strana, fredda eppure irresistibile passione di vedere, di osservare e di partecipare con segreto orgoglio alla creaz...Continua
Elin
Ha scritto il Oct 08, 2014, 08:26
Nonostante ogni suo tentativo e nonostante ogni suo desiderio mai completamente estinto vide chiaramente che era passato accanto al giardino della vita senza entrarvi. Nella sua esistenza non aveva mai vissuto e assaporato un amore fino in fondo, mai...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi