Rubí

By

Publisher: Montena

4.1
(2528)

Language: Español | Number of Pages: 368 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) German , Portuguese , Catalan , Italian , English , French

Isbn-10: 8484416666 | Isbn-13: 9788484416661 | Publish date: 

Translator: Luis Miralles

Also available as: eBook , Paperback

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Rubí ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
En casa de Gwendolyn Sheperd nada ni nadie es del todo “normal”, empezando por su excéntrica (¡y cotilla!) tía abuela Maddy, que tiene extrañas visiones, pasando por Lucy, que se escapó de casa hace 17 años sin dejar rastro alguno... Y para acabar, también está Charlotte, su encantadora y (rabiosamente) perfecta prima, quien, según parece, ha heredado un extraño gen familiar que le permitirá viajar en el tiempo. Pero un increíble secreto está a punto de salir a la luz: la portadora del misterioso gen para viajar a través del tiempo no es Charlotte, ¡sino la propia Gwen! Ella es, en realidad, la duodécima (¡y la última!) viajera en el tiempo y se dice que cuando su sangre se una a la de los otros once viajeros, se cerrará el misterioso “Círculo de los doce”. Para obtener más información, Gwen deberá viajar al pasado y por suerte o por desgracia, no lo hará sola: la acompañará el undécimo viajero en el tiempo, el arrogante, atractivo y sarcástico Gideon, con quien va a vivir algo más que una peligrosa carrera a través del tiempo…
Sorting by
  • 4

    Intrigante e romantica

    Una trilogia ben scritta che tiene alto il ritmo fino alla fine!

    Per leggere la recensione completa:
    http://unlibronelcassetto.blogspot.it/2016/06/recensione-trilogia-delle-gemme-di.html ...continue

    Una trilogia ben scritta che tiene alto il ritmo fino alla fine!

    Per leggere la recensione completa:
    http://unlibronelcassetto.blogspot.it/2016/06/recensione-trilogia-delle-gemme-di.html

    said on 

  • 5

    Libro carino, che si legge velocemente. La critica è che è troppo breve per essere un vero e proprio fantasy e, in questa prima parte, anche un po' lento. Si arriva al dunque solo alla fine del libro. ...continue

    Libro carino, che si legge velocemente. La critica è che è troppo breve per essere un vero e proprio fantasy e, in questa prima parte, anche un po' lento. Si arriva al dunque solo alla fine del libro.

    said on 

  • 5

    Ho letto la trilogia e l'ho trovata bellissima e scorrevole! Mi ha appassionata molto! Inoltre è divertente e intrigante, un ottimo libro per chi ama il fantasy.

    said on 

  • 4

    Solitamente amo recensire le serie (questa è una trilogia) di libri dopo averli letti tutti ma, stavolta, voglio subito esprimere la mia favorevole impressione (anche per vedere come e se evolverà il ...continue

    Solitamente amo recensire le serie (questa è una trilogia) di libri dopo averli letti tutti ma, stavolta, voglio subito esprimere la mia favorevole impressione (anche per vedere come e se evolverà il giudizio). E' un libro per giovani ma, a mio parere, non è affatto male nemmeno per gli adulti. Nella Londra dei giorni nostri, la sedicenne Gwen fa parte di una famiglia molto "particolare" e scopre possedere il "gene" del viaggio del tempo, cosa che la proietterà in "giro" tra i secoli alle prese con un fitto mistero. Gli ingredienti per una lettura gradevole ci sono tutti: azione, mistero, ironia ma, l'argomento che più mi stuzzica, è il viaggio nel tempo e, di conseguenza, i ragionamenti sul continuum temporale (come non pensare a "Ritorno al futuro", film che ho adorato?). Ho praticamente "divorato" il primo romanzo e non vedo l'ora di iniziare e finire gli altri sperando non mi deludano.

    said on 

  • 3

    Dopo aver letto la saga di Harry Potter, mi sono voluta cimentare in questo fantasy per ragazzi che avevo regalato alla figlia di una coppia di amici e che sapevo essere stato apprezzato. I protagonis ...continue

    Dopo aver letto la saga di Harry Potter, mi sono voluta cimentare in questo fantasy per ragazzi che avevo regalato alla figlia di una coppia di amici e che sapevo essere stato apprezzato. I protagonisti sono comunissimi adolescenti che abitano a Londra, ma grazie a un misterioso gene ereditario alcuni di loro possono viaggiare nel tempo. Il racconto e' ricco di situazioni ironiche e i personaggi sono ben descritti e alcuni di loro molto carismatici. La storia è scorrevole e ci porta a spasso nel tempo, in un’Inghilterra del secolo scorso fatta di trine, corsetti e merletti. Sono curiosa di sapere cosa accadra’ nella lettura della prossima "gemma".

    said on 

  • 4

    Rosso Rubino, i consigli di Facebook e le letture divertenti

    Mi viene spesso il blocco del lettore. Rimango particolarmente annoiato da una lettura e questo mi porta a rimanere digiuno di libri per settimane intere. Avendo svariate passioni (dal cinema alla mus ...continue

    Mi viene spesso il blocco del lettore. Rimango particolarmente annoiato da una lettura e questo mi porta a rimanere digiuno di libri per settimane intere. Avendo svariate passioni (dal cinema alla musica passando per il fumetto e le serie tv) ci sono periodi in cui sono più fissa con uno di questi campi dell'intrattenimento finendo per ignorare gli altri. Poi però ci sono i libri che mi divertono, che scorrono bene, che leggo con curiosità, e questo mi è successo con Red, libro che mi è stato consigliato su Facebook da diverse persone. Avevo scritto uno stato chiedendo consigli e la risposta di un'amica è stata: "sono sicuro che questo soddisferà la fanciulla adolescente che sei in realtà!" e ci hanno preso. Vero tutto: i personaggi sono abbastanza stereotipati, alcune scelte sembrano insensate (con la speranza che vengano spiegate nei tomi successivi), ma nonostante tutto mi sono divertito. L'ambientazione londinese ricca di segreti con i viaggi nel tempo come elemento portante mi ha coinvolto (vivendo a Londra mi immedesimavo ancora di più con i protagonisti) e sono veramente curioso di leggere gli altri due libri della trilogia!

    said on 

  • 3

    Carino..se ti piace il genere!

    Classico libro YA.. ..assolutamente in linea con le aspettative! Si legge tutto d'un fiato e chiaramente ti fa venir voglia di passare subito al seguito!
    Ovviamente non ha alcuna pretesa di alta lette ...continue

    Classico libro YA.. ..assolutamente in linea con le aspettative! Si legge tutto d'un fiato e chiaramente ti fa venir voglia di passare subito al seguito!
    Ovviamente non ha alcuna pretesa di alta letteratura...

    said on 

  • 4

    Red

    Ho iniziato a leggere questa trilogia per puro caso, sicura di abbandonare il libro a metà. Invece, pagina dopo pagina, ne ero sempre più conquistata, sempre più affascinata da questa strana storia fa ...continue

    Ho iniziato a leggere questa trilogia per puro caso, sicura di abbandonare il libro a metà. Invece, pagina dopo pagina, ne ero sempre più conquistata, sempre più affascinata da questa strana storia fatta di viaggiatori nel tempo, sette segrete, bellissimi rapporti di amicizia ed una protagonista veramente simpatica nella quale è facile rivedersi ed impossibile non sostenerla ed incoraggiarla.
    Non ho fatto in tempo a finire il primo che sono corsa a comprare gli altri due.
    Lo consiglio veramente a tutti coloro che vogliono leggere un libro carino, ben scritto, con una trama coinvolgente.
    Spero che gli altri due libri non mi deludano.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    IN REALTÀ, sarebbero due stelline e mezzo

    Il libro intrattiene. Non è un capolavoro, verrà rimosso dalla mia mente molto presto, ma ha dei pregi. Prima di tutto, la protagonista NON È LAGNOSA. Pericolo reale, quando si leggono libri young adu ...continue

    Il libro intrattiene. Non è un capolavoro, verrà rimosso dalla mia mente molto presto, ma ha dei pregi. Prima di tutto, la protagonista NON È LAGNOSA. Pericolo reale, quando si leggono libri young adult con protagoniste femminili che si ritrovano all'improvviso in una situazione strana.
    E già qui, prende punti.
    Non la trovo così imbranata come dicno alcune recensioni, è semplicemente normale, un po' spaesata e affronta più che egregiamente il caos che si ritrova addosso nel giro di 24 ore.
    C'è stata persino documentazione per descrivere un minimo Londra (molti romanzi sono ambientati "a new york" "parigi" "roma", ma a parte un monumento schiaffato sullo sfondo della copertina, potrebbero essere ovunque), come anche per il vestiario.
    Disgraziatamente, però, perde molto delle possibilità che il tema avrebbe potuto offrire, scadendo nel combloddo alla codice da vinci, e facendo innamorare la ragazzina del ragazzino, e il ragazzino della ragazzina....assolutamente improbabile, e diseducativo se proprio vogliamo (mi tratta di merda->è fico!).
    L'ho trovato anche frettoloso, mentre si dilunga su descrizioni un po' improbabili sull'ambiente circostante. dico improbabili, perché la protagonista parla in prima persona, e dubito che una si metta a descrivere per filo e per segno ogni singolo aspetto delle stanze, strade ecc nel bel mezzo dell'azione...

    È scorrevole e si legge in un pomeriggio, a intrattenere, intrattiene.
    Il film tratto da questo libro è persino decente.
    Se non avete idea di cosa regalare ad una ragazzina, o anche ragazzino (onestamente è abbastanza unisex, anche se per me i libri sono sempre unisex :) ) va più che bene, ed è superiore alla media del calderone del genere.
    Leggerò il secondo.

    (ps: la copertina italiana fa schifo rispetto a quelle estere :( )

    said on 

Sorting by
Sorting by
Sorting by