Ruggine americana

Voto medio di 473
| 90 contributi totali di cui 86 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Cosa succede quando il sogno di una nazione arrugginisce accanto agli scheletri delle acciaierie dismesse e alle rovine delle industrie abbandonate? Succede che la fine del sogno si ripete, ogni giorno, nei sogni infranti dei suoi abitanti.
Isaac
...Continua
Ciucchino
Ha scritto il 21/10/18
La ruggine sembra corrompere tutto: non solo le fabbriche oramai in abbandono, ma anche i sogni e le speranze degli abitanti. La immaginiamo così l'America post industriale fatta di paesini che sono nati sull'onda dell'industrializzazione ma, ora che...Continua
LeggoQuandoVoglio
Ha scritto il 17/09/18
8.5/10
"Credevi di averne già fatti tanti di compromessi ma sono niente in confronto a quelli che ti aspettano." Ruggine americana è il romanzo d'esordio di Philipp Meyer, scrittore statunitense che, dopo quest'opera, è divenuto subito celebre. Di quest'aut...Continua
alessioc
Ha scritto il 16/07/18
Ruggini esistenziali
La ruggine del titolo sembra coprire prima che le fabbriche abbandonate gli animi delle persone colpite da una crisi economica presto trasformata in crisi di rapporti e di vita. Anche questa ruggine però se trattata con cura e attenzione potrebbe rim...Continua
Kla80
Ha scritto il 11/12/17
I figli del Cacciatore
Se "Il Cacciatore" di Michael Cimino è uno dei vostri classici preferiti "Ruggine Americana" è un romanzo da non perdere. Stessa valle, stesse acciaierie, stessi boschi... 30 anni dopo. Nel romanzo di Meyer la classe operaia di cui Michael, Nick, Ste...Continua
elisa
Ha scritto il 05/11/17

Credevo fosse asciutto e secco, invece è ricco di descrizioni che servono a creare un'ambientazione dove azione c'è n'è relativamente poca. Non sono riuscita ad andare oltre un terzo, mi ha portata alla noia.


Rossocono
Ha scritto il Nov 10, 2016, 19:21
(...) abbiamo appena assunto il figlio di Benny Garnic. - Ma non faceva il programmatore di computer? - Gli hanno spostato il lavoro in India, - disse Riley. - Lo fanno studiare così non lo licenziano come il padre e poi...
Pag. 291
Rossocono
Ha scritto il Nov 10, 2016, 19:16
Virgil aveva fatto due anni di formazione lavoro in robotica ma non erano serviti a niente - quei posti non si erano mai materializzati.
Pag. 50
Rossocono
Ha scritto il Nov 10, 2016, 19:14
Intanto il cugino di Virgil, nove anni e mezzo im fabbrica, stipendio da favola e villa con piscina, aveva perso la casa, il lavoro, la moglie e la figlia nello stesso giorno. Quando la banca aveva cambiato le serrature e la moglie si era portato la...Continua
Pag. 49
Mighè legge cose
Ha scritto il Jun 23, 2014, 12:21
Intanto controlli la strada e il corpo capisce che stai correndo troppo. Ma si adatta. Guardava le cose apparire e sparire, camion, insegne metalliche, case, strade e cavalcavia. Tutte opere dell'uomo. Perfino l'aria, le onde radio e i satelliti. Com...Continua
Pag. 352

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi