Rumore bianco

Voto medio di 2920
| 478 contributi totali di cui 362 recensioni , 114 citazioni , 1 immagine , 1 nota , 0 video
Il "rumore bianco" del titolo è il suono che ossessiona il protagonista del romanzo: forse è una semplice emissione della "partitura panasonica" in cui siamo immersi ogni giorno, oppure un minaccioso messaggio in codice. Jack Gladney, studioso di Hit ...Continua
Lisbeth*
Ha scritto il 02/01/19
Rumore bianco

Riconosco il talento e la notevole cultura di DeLillo. Detto ciò questo libro mi ha preso poco e a tratti.

Mary Jane
Ha scritto il 02/12/18

https://flickinthrough.blogspot.com/2018/11/rumore-bianco.html

Per leggere la recensione, link al blog

valentina75
Ha scritto il 05/09/18
L'ironia di DeLillo
Don DeLillo è algido, poco sentimentale, sempre un po’ distante dai suoi personaggi, ma scrive romanzi di un’esattezza e una perfezione folgoranti. Avevo adorato Underworld, ho amato recentemente Cosmopolis e mi è venuto voglia di rileggere Rumore bi...Continua
Roberto
Ha scritto il 24/07/18
La vita "durante" la vita
***** Non posso negare di avere faticato un po' nella comprensione (sempre che li abbia compresi...) di ogni libro di Delillo che ho letto. Questo Rumore bianco, del 1985, è un romanzo relativamente semplice e piacevole da leggere a un primo livello,...Continua
Giovanni Viglino
Ha scritto il 03/05/18
Chissà perché ciò che si vive, ciò di cui si ha testimonianza diretta, si tende sempre a considerarlo inferiore a ciò che è passato. Bisognerebbe avere il coraggio di ammettere che il post modernismo americano può benissimo rappresentare la migliore...Continua

Progvolution
Ha scritto il Jan 02, 2019, 18:48
Molti in quella folla erano riuniti nel nome della morte. Erano là per tributare onore ai morti. Processioni, canzoni, discorsi dialoghi con i morti, recitazione del nome dei morti. Erano lì per vedere pire fumanti e ruote di fuoco, migliaia di bandi...Continua
inertiatic85
Ha scritto il Apr 17, 2017, 20:41
Certo: una pistola può attirare a sé la violenza, richiamarne altre nel proprio circostante campo di forza.
Pag. 355
inertiatic85
Ha scritto il Apr 17, 2017, 20:39
La morte non costituisce proprio il limite di cui abbiamo bisogno? Non ti sembra che dia una consistenza preziosa alla vita, un senso di chiarezza? Bisogna chiedere a se stessi se tutto ciò che si fa in questa vita avrebbe le stesse caratteristiche d...Continua
Pag. 272
inertiatic85
Ha scritto il Apr 17, 2017, 20:29
Poiché eravamo stati strappati alla realtà, eravamo anche dispensati dal bisogno di distinguere.
Pag. 157
inertiatic85
Ha scritto il Apr 17, 2017, 20:28
Pare che il pericolo imponga alle voci pubbliche la responsabilità di assumere un ritmo, quasi che nelle unità metriche risieda una coerenza capace di controllare quale che sia l'evento insensato e furioso che stia per scatenarsi sulle nostre teste.
Pag. 145

Mary Jane
Ha scritto il Dec 02, 2018, 22:13

Edizione 2018

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi