Chiara ha 35 anni e una disastrosa situazione sentimentale. Vive a Milano con sua sorella Sara, sempre in lotta con il mondo. Ha una madre che le tiene in ostaggio con i suoi attacchi di panico e un pittoresco padre che vive a Cuba, che le ha ... Continua
Ha scritto il 22/12/16
Federica Bosco ha magnetismo, la sua scrittura coinvolge, i suoi libri si leggono in pochi giorni. In questo accadono cose davvero assurde (mi auguro che non siano esempi presi dalla realtà), che tengono viva l'attenzione e fanno venir voglia di ..." Continua...
Ha scritto il 13/11/15
Premesso che a me le store d'amore piacciono e quando sono ben scritte mi piacciono ancora di più... direi consigliato!
  • 1 mi piace
Ha scritto il 17/11/14
Per essere un romanzo rosa, non male
Leggero, simpatico, spiritoso e con qualche frase anche veritiera e profonda.
Una lettura leggera per staccare la testa, niente di più.
Ha scritto il 28/10/14
Storiella carina e ben scritta, lettura piacevole e poco impegnativa.
Ha scritto il 15/09/14
Meglio di "Cercasi amore disperatamente" di sicuro. Trama carina, forse non sviluppata in modo ottimale, alcune situazioni sono al limite dell'inverosimile, ma tutto sommato godibile.

Ha scritto il Mar 18, 2012, 14:23
Anch’io sono meno forte di quello che voglio sembrare, ma quando cominci a mentire non puoi più tornare indietro. Ne ho piene le scatole di essere giudicata. E se sto sbagliando me ne accorgerò col tempo. E, in ogni caso, non è detto che io ... Continua...
Pag. 137
Ha scritto il Mar 18, 2012, 11:46
Non siamo mai contenti.Cerchiamo tutta la vita qualcuno da amare e, quando lo troviamo, facciamo l’impossibile per rovinare tutto, mentre sarebbe così facile far funzionare le cose: basterebbero un po’ di pazienza e di buona volontà. Spero che ... Continua...
Pag. 57
Ha scritto il Mar 18, 2012, 11:43
Come se non fosse vero che tutti sono utili e nessuno indispensabile.Il mondo va sempre avanti con o senza di noi e tutti ci adattiamo in un tempo brevissimo alle situazioni più inimmaginabili, agli abbandoni, ai lutti e alle catastrofi. E forse, ... Continua...
Pag. 32
Ha scritto il Mar 18, 2012, 11:41
«È forse chiedere troppo desiderare un uomo decente?Non sto parlando di un neurochirurgo esageratamente bello, sensibile, fedele, ben dotato, ricco e generoso, mi accontenterei di uno che quando dice “ti chiamo” lo faccia entro l’anno.Uno ... Continua...
Pag. 9
Ha scritto il Jan 29, 2012, 13:35
...la realizzazione dei nostri desideri è solo nelle nostre mani e che solo noi siamo in grado di cambiare radicalmente il corso della nostra esistenza. Perché quello che alla fine conta davvero è fare della nostra vita la più bella storia ... Continua...
Pag. 378

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi