Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Sabato

By Ian McEwan

(1456)

| Hardcover | 9788806176891

Like Sabato ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il 15 febbraio 2003, un sabato, Henry Perowne si sveglia nel cuore della nottein preda a un'inspiegabile euforia. Si avvicina alla finestra e osserva perqualche istante lo spettacolo della piazza su cui si affaccia casa sua.Improvvisamente si rende c Continue

Il 15 febbraio 2003, un sabato, Henry Perowne si sveglia nel cuore della nottein preda a un'inspiegabile euforia. Si avvicina alla finestra e osserva perqualche istante lo spettacolo della piazza su cui si affaccia casa sua.Improvvisamente si rende conto che il cielo notturno è attraversato da unascia di fuoco. Aerei in fiamme, terrorismo, fantasmi dell'Undici Settembre: èquesto forse l'attacco su Londra che tutti aspettano, specialmente ora che ilgoverno Blair appoggia l'invasione americana dell'Iraq? Henry Perowne è unuomo soddisfatto della propria vita. Neurochirurgo in un ospedale londinese,ama il suo lavoro, ama sua moglie, un avvocato affermato, ha due figliadorabili. Cosa può minacciare una felicità conquistata con tanta tenacia?

320 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    E' Ian McEwan!

    E' il classico romanzo di McEwan, grandissimo stile e capacità di raccontare gli aspetti più sottili della vita in maniera mai banale e sofisticata.
    E' la storia che si svolge in un sol giorno, un sabato nella vita del protagonista. Una giornata cost ...(continue)

    E' il classico romanzo di McEwan, grandissimo stile e capacità di raccontare gli aspetti più sottili della vita in maniera mai banale e sofisticata.
    E' la storia che si svolge in un sol giorno, un sabato nella vita del protagonista. Una giornata costellata da eventi apparentemente sconvolgenti e realmente eclatanti, intrisa di tutta una miriade di pensieri e sensazioni descritte con grande maestria, a volte fin troppo manierista.
    Quello che rimane non è tanto la vicenda, particolare e avvincente nella sua linearità, quanto proprio questa infinita sequenza di parole a tratteggiare le pieghe di una giornata che poteva non essere così fuori dal comune.
    Bello anche se non tra i suoi migliori.

    Is this helpful?

    Sandro said on May 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    McEwan scienziato

    Per questo ottimo libro McEwan indossa i panni dello scienziato che indaga in quale maniera i fatti lontani in cui Perowne il protagonista non e' direttamente coinvolto come l'atterraggio problematico dell'aereo nelle prime pagine e i fatti piu' vici ...(continue)

    Per questo ottimo libro McEwan indossa i panni dello scienziato che indaga in quale maniera i fatti lontani in cui Perowne il protagonista non e' direttamente coinvolto come l'atterraggio problematico dell'aereo nelle prime pagine e i fatti piu' vicini in cui lui stesso e' coinvolto determinino il suo comportamento e nell'attimo presente in cui accade qualcosa di imprevisto.
    Perowne non a caso e' un neurochirurgo, un uomo abituato a riflettere e di cui l'autore descrive i suoi pensieri, le sue valutazioni, il suo rapporto un poco burrascoso con i libri e il suo agire a volte per 'deformazione professionale'; in breve cosa c'e' dentro la testa di un uomo fisicamente [nel racconto dettagliato delle sue operazioni] e spiritualmente.

    Is this helpful?

    pulce said on Dec 22, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    3 Stelline e mezzo

    La trama è ben pensata e la prosa di qualità. Ma a volte non riesco a perdonare a McEwan l'eccesso di dettagli, molti dei quali inessenziali e inclusi come semplice vezzo, e soprattutto l'inizio lentissimo che con un minimo di pazienza in meno non ti ...(continue)

    La trama è ben pensata e la prosa di qualità. Ma a volte non riesco a perdonare a McEwan l'eccesso di dettagli, molti dei quali inessenziali e inclusi come semplice vezzo, e soprattutto l'inizio lentissimo che con un minimo di pazienza in meno non ti farebbe continuare per poi scoprire il cuore di questo romanzo.

    Is this helpful?

    Amber989 said on Oct 27, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book