Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Saggi

Di

Editore: Sellerio Editore Palermo

4.2
(12)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 244 | Formato: Altri

Isbn-10: 8838910960 | Isbn-13: 9788838910968 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: A. Ancarani

Ti piace Saggi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    .."la gente comune non ha alcuna consapevolezza o percezione delle virtù più elevate e si avvale maggiormente delle ostentazioni e delle apparenze che assomigliano alle virtù". Una frase che vale la lettura di questa raccolta di saggi del buon Bacone, la cui esperienza a tutti qualcosa può inseg ...continua

    .."la gente comune non ha alcuna consapevolezza o percezione delle virtù più elevate e si avvale maggiormente delle ostentazioni e delle apparenze che assomigliano alle virtù". Una frase che vale la lettura di questa raccolta di saggi del buon Bacone, la cui esperienza a tutti qualcosa può insegnare.

    ha scritto il 

  • 5

    I saggi di bacone

    Insuperabili, moderni, irrinunciabili. Un genio sotto tutti i punti di vista anche se è ormai certo che non gli si possono attribuire le opere scritte da Shakespeare. Bacone fu Lord Cancelliere al servizio di Giacomo I. "I have taken all knowledge to be my province" affermò ben sapendo ciò che af ...continua

    Insuperabili, moderni, irrinunciabili. Un genio sotto tutti i punti di vista anche se è ormai certo che non gli si possono attribuire le opere scritte da Shakespeare. Bacone fu Lord Cancelliere al servizio di Giacomo I. "I have taken all knowledge to be my province" affermò ben sapendo ciò che affermava ", a total reconstruction of sciences, arts and all human knowledge ... to extend the power and dominion of the human race ... over the universe." I suoi Saggi sono ancora moderni sotto molti aspetti e vanno letti con attenzione insieme a quelli di Montaigne.

    ha scritto il