Saggio sulla lucidità

Voto medio di 1894
| 418 contributi totali di cui 332 recensioni , 85 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Cosa succede a un paese se alle elezioni i cittadini decidono in massa di votare scheda bianca? Quali meccanismi vengono sollecitati fino alla rottura, quali contromisure andranno messe in atto? Se lo chiede José Saramago con questo straordinario ... Continua
Ha scritto il 07/03/17
Ingredienti: una scheda bianca elettorale usata come strumento di inattesa rivolta, una città che riesce pacificamente a sopravvivere senza partiti e governanti, una classe politica che imbraccia le sue peggiori armi (stragi di stato, ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 15/01/17
un grande libro scritto da un grande scrittore.
  • Rispondi
Ha scritto il 08/09/16
Nulla da dire vostro onore
Commissario dica alla gente che abbiamo perso un po' di lucidità.
  • Rispondi
Ha scritto il 20/07/16
bellissimo e inquietante,lucido e spietato nel denunciare l'ottusità e l'arroganza politica di fronte ad un popolo che esprime un suo pieno diritto democratico. Si serve del potere per"intorpidire le coscienze e annullare la ragione".Certo " le ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 16/03/16
O la pace o il potere.
La vicenda de “i degenerati, i delinquenti, i sovversivi della scheda bianca” di Saramago è la rappresentazione della sua utopia più estrema e spudorata: una città che inizia a autogovernarsi senza torcere un capello.Il richiamo al romanzo ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Nov 06, 2015, 21:09
chissà se il mondo non sarebbe un po’ più decente se sapessimo come unire un certo numero di parole che vagano lì sciolte.
Pag. 266
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 06, 2015, 21:09
Nasciamo, e in quel momento è come se firmassimo un patto per tutta la vita, ma può arrivare il giorno in cui ci domandiamo Chi l’ha firmato per me.
Pag. 266
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 06, 2015, 21:09
coi pensieri non c’è prudenza che basti, alcuni ci si presentano con un’arietta di ingenuità ipocrita e subito dopo, ma troppo tardi, manifestano quanto sono malvagi.
Pag. 257
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 06, 2015, 21:09
il tuo peggior nemico, come insegna la legge dei ciechi, è sempre quello cui sei più vicino.
Pag. 256
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 06, 2015, 21:08
Le verità c’è da ripeterle spesso perchè non finisco, povere loro, per cadere nel dimanticatoio.
Pag. 244
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Oct 19, 2016, 17:26
http://www.liberolibro.it/saggio-sulla-lucidita-di-jose-saramago/
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi