Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Sai tenere un segreto?

By Sophie Kinsella

(4081)

| Mass Market Paperback | 9788804547693

Like Sai tenere un segreto? ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Emma Corrigan è una ragazza normale, lavora in una multinazionale ed ha un fidanzato simpatico. E come tutte le ragazze normali coltiva i suoi sogni, i suoi segreti e le sue paure. E proprio cercando di fronteggiare una delle sue più grandi paure, qu Continue

Emma Corrigan è una ragazza normale, lavora in una multinazionale ed ha un fidanzato simpatico. E come tutte le ragazze normali coltiva i suoi sogni, i suoi segreti e le sue paure. E proprio cercando di fronteggiare una delle sue più grandi paure, quella di volare, si trova a raccontare tutti i suoi più intimi segreti al suo compagno di viaggio, un simpatico americano. Che altri non è che... Abbandonata Rebecca, la protagonista del ciclo «I love shopping», Sophie Kinsella regala ai suoi lettori un nuovo divertente personaggio femminile.

738 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Fantastico!
    Esilarante!
    Consigliatissimo!
    Una protagonista irritante ed inetta con cui non so per quale motivo dovrei entrare in empatia o perché dovrei trovare divertente.
    Le sue ragioni di vita, i suoi sogni, i suoi obiettivi sono vuoti e privi di ...(continue)

    Fantastico!
    Esilarante!
    Consigliatissimo!
    Una protagonista irritante ed inetta con cui non so per quale motivo dovrei entrare in empatia o perché dovrei trovare divertente.
    Le sue ragioni di vita, i suoi sogni, i suoi obiettivi sono vuoti e privi di intelligenza, spessore o della capacità di offrire uno vero spaccato di vita reale, anche solo scherzoso e ironico.
    Ben vengano leggerezza e divertimento, spesso un'ironia sottile può essere un'arma molto intelligente e potente, ma la banalità e lo squallore di queste pagine sono invero deprimenti.
    Lo so, lo so, non ho nemmeno finito il libro, ma ormai conosco abbastanza bene la solfa per decidere di voler perdere tempo a rincoglionirmi con certe escrezioni mentali.
    La sola descrizione del ragazzo della protagonista è nauseante, quel suo modo di essere estremamente bello e perfetto ( e non si capisce perché dovrebbe stare con una del genere, tra l'altro così furba da mentire sul suo peso, come se servisse a qualcosa, come se tanto la forma fisica non fosse visibile ad occhio nudo, ma, come l'età, la dichiarazione dei redditi, un dato sperimentale, fosse solo un numero da falsificare...e lui, ancora più furbo abbocca senza porsi il problema, ci è stato pure a letto, no? e non si rende conto di comprarle un intimo troppo piccolo! Insomma non si accorge di nulla, nemmeno dei veri sentimenti di lei, che si capisce subito insoddisfatta, grazie a sottili indizi rivelatori dosati con maestria dalla scrittrice,perché sicuramente se avessi finito il libro avrei scoperto che lei è ben più profonda, che ha bisogno di molto di più di un bel bambolotto che, è evidente, dimostra di assomigliare a Ken di Barbie non solo per le fattezze, ma anche per la capacità cranica e il numero di connessioni nervosa, nonché, si sospetta, per le parti basse )è semplicemente stucchevole e noioso.
    In fondo, non siamo tutti stanchi di tanta perfezione?
    Lo so, lo so, come posso giudicare se sono appena arrivata a pagina 100 e cestinato il libro con sufficienza e spocchioso disgusto ( pagina 100 si raggiunge in un attimo, perché, intendiamoci, questo è il genere di libro fatto apposta per sembrare un bel mattone, adatto a chi legge tanto, salvo il fatto che è scritto su carta dello spessore di un intero tronco d'albero e stampato con caratteri per giganti ciechi )?
    Il fatto è che molto di quanto si legge mi sembra alquanto prevedibile e la falsità della protagonista, ipocritamente gentile, i cui rapporti umani mi sembrano profondi e cristallini come una pozzanghera e maturi come una mela acerba, fanno passare, rigo per rigo, la voglia di leggere oltre. Mi risparmio poi, sulle situazioni, i personaggi, i dialoghi idioti, tutti stereotipati e preconfezionati dal primo all'ultimo, come solo nella recente, pessima letteratura da spazzatura si possono trovare.

    Consigliatissimo: ai miei peggiori nemici.

    Is this helpful?

    neuronelento85 said on Aug 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    I libri della Kinsella sono un antidepressivo, bisognerebbe leggerli per svagarsi e divertirsi nei momenti un po'tristi della nostra esistenza.
    Anche in questo romanzo gli ingredienti per una storia che funziona ci sono tutti: una ragazza comune poco ...(continue)

    I libri della Kinsella sono un antidepressivo, bisognerebbe leggerli per svagarsi e divertirsi nei momenti un po'tristi della nostra esistenza.
    Anche in questo romanzo gli ingredienti per una storia che funziona ci sono tutti: una ragazza comune poco fortunata a cui capitano situazioni esilaranti,una storia d'amore travagliata,una serie di equivoci che ti fanno stare con il fiato sospeso e naturalmente il lieto fine.

    Is this helpful?

    mina(ccia) said on Aug 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lettura semplice, poco impegnativa che a tratti strappa dei veri e propri sorrisi!
    Lettura piacevole, la consiglio!
    Concordo con chi dice potrebbe questa essere la trama di un film!

    Is this helpful?

    Elav Luna said on Aug 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il migliore!

    Decisamente il libro migliore della Kinsella! Una storia leggera e divertente che ti lascia con il sorriso sulla bocca.

    Is this helpful?

    Asia :) said on Aug 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ridere a crepapelle.

    Chi non conosce la Kinsella? Probabilmente in pochi non ne hanno sentito parlare. I suoi sono libri da leggere al mare, sotto l'ombrellone o quando siamo in compagnia di un buon barattolo di gelato o, perché no, di nutella. Sono libri divertenti e le ...(continue)

    Chi non conosce la Kinsella? Probabilmente in pochi non ne hanno sentito parlare. I suoi sono libri da leggere al mare, sotto l'ombrellone o quando siamo in compagnia di un buon barattolo di gelato o, perché no, di nutella. Sono libri divertenti e leggeri, libri da portare dietro al posto dei fazzoletti. Ecco sì, i suoi libri sono esattamente quel che ci serve quando piangiamo. Basta fazzoletti, d'ora in poi faranno carriera i libri della Kinsella, basta leggere alcune pagine e il buon umore spunta di nuovo fuori.
    Lo consiglio a tutte quelle donne che si sentono sole e depresse, portatelo sempre in borsetta donne!

    Is this helpful?

    Gigho said on Jul 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Romanzetto senza pretese, leggero, ironico. Facile lettura estiva

    Is this helpful?

    Sclerogatta said on Jul 5, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book