Tiratura limitata a 5000 copie numerate.Nel 1986 l'editore Franco Maria Ricci sottopose allo sguardo di Giorgio Manganelli immagini disparate: tabacchiere e stemmi come celebri quadri e affreschi, vetri preziosi e fotografie, disegni e frammenti di ... Continua
Ha scritto il 31/07/16
Qualunque parola è elusiva. (p. 21)
"Ogni artista obbedisce al richiamo di un flauto che è impossibile giudicare: potrebbe essere sacro o empio, o più probabilmente l'uno e l'altro." (p. 49)"... teatralmente, ogni parola è fungibile e che questo testo abbia senso è puro spreco, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/07/10
Virtuosismi stilistici
Si tratta della raccolta di vari cammei, apparsi per la casa editrice FMR e riuniti in volume accompagnati da preziose illustrazioni. I testi non sono semplici ma in compenso sono tutti molto brevi perciò si tratta di una lettura piacevole in ...Continua
Ha scritto il 11/03/10
Acuto, coraggioso, a tratti persino visionario. Ma nè più nè meno dell'arte stessa. Il libro costa un botto, acquistatelo solo se siete dei fini intenditori di arte. Diversamente, le continue masturbazioni dialettiche dell'autore potrebbero ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jan 10, 2012, 10:47
Ruderi sontuosi Tra la fine del Settecento e il primo Novecento, architetti francesi soggiornarono a Roma, in quanto, appunto, disegnatori di architetture; disegnarono Roma, le sue rovine. Vogliamo ripetere che si tratta di clarté francese? Forse ...Continua
Pag. 67
Ha scritto il Jul 22, 2010, 12:15
...le isole sono luoghi intrisi di immaginario, sedi favolose di labili storie, precipitosi miti, a renderle compatte, lasciandole nel loro diletto mondo che era qualcosa di lunare, opereranno le fortezze...
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 22, 2010, 12:13
...il corpo è insieme affascinato e inorridito dalla perfezione adescante del moto danzato, e mentre si libra a sfiorare lo spazio vertiginoso dell'eterno, dell'immutabile, indietro lo chiama, lo convoca l'amore inconsumabile del perituro, del ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 22, 2010, 12:08
L'estate è il tema segreto come tempo del disvelamento, clima che non tollera misteri e allegorie, ora folosoficamente oziosa; ... simboli semplici non ce ne sono.
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 22, 2010, 12:06
Polvere sono i dotti che ben si sapevano mortali ma questo volevano sapere, che mai significasse essere mortale...
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi