Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Sangue dal cielo

By Marcello Fois

(133)

| Paperback | 9788886109932

Like Sangue dal cielo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Barbagia, fine Ottocento. Un ragazzo, accusato d'omicidio, si toglie la vita in carcere. Ma si è veramente ucciso Filippo Tanchis? Oppure qualcuno ha ritenuto più utile farlo tacere per sempre? Di questi e di tanti altri misteri si deve occupare Bust Continue

Barbagia, fine Ottocento. Un ragazzo, accusato d'omicidio, si toglie la vita in carcere. Ma si è veramente ucciso Filippo Tanchis? Oppure qualcuno ha ritenuto più utile farlo tacere per sempre? Di questi e di tanti altri misteri si deve occupare Bustianu. Tempi duri per l'avvocato-poeta: un caso difficile da risolvere che lo porterà a confrontarsi soprattutto con se stesso, con le sue debolezze e le sue certezze. E non gli dà tregua una pioggia insistente e testarda che cesserà solo quando l'indagine verrà conclusa. La seconda avventura di Bustianu ha il colore torbido del sangue, la consistenza della pioggia desertica che si rovescia su una natura e su un paesaggio sfiniti. Ha il pulsare di un cuore turbato. Per paura e per amore.

28 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 12 people find this helpful

    E cosa lo commento a fare? Ormai si sa, ho un debole per gli scrittori sardi. Fois è uno dei miei preferiti.
    Mi piace questa ambientazione di fine Ottocento, a cavallo tra due secoli, e questo stretto legame tra il territorio e la sua gente, impresc ...(continue)

    E cosa lo commento a fare? Ormai si sa, ho un debole per gli scrittori sardi. Fois è uno dei miei preferiti.
    Mi piace questa ambientazione di fine Ottocento, a cavallo tra due secoli, e questo stretto legame tra il territorio e la sua gente, imprescindibile per venire a capo dei delitti.
    Durante le indagini di questo caso, Bustianu Satta incontra anche l’amore, nella persona della signorina Pattusi Clorinda, che non è più giovanissima ma è un bocciolo. (”La mia piccola regina bizantina, questo pensai guardandola. Da subito come deve accadere a un poeta: che sa. Non sa perché, ma sa.”)
    E che, insieme ad alcuni personaggi di Sempre caro, ritroveremo nella successiva indagine raccontata in L’altro mondo.
    Valgono le medesime considerazioni di Sempre caro. Unica differenza riguarda la lirica di Fois sul paesaggio: qui non c’è più la contemplazione dal colle ma pioggia, tanta pioggia, incubi e visioni di sangue dal cielo. Descrizioni che mi sono parse eccessive per un libro di cento pagine.

    http://www.sardegnacultura.it/documenti/7_93_2006070313…

    Is this helpful?

    Aria Saracena said on Aug 6, 2014 | 4 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Mi piace...mi piace terribilmente questo autore. Per come scrive, per quello che srive, per la dimensione tutta particolare del mondo in cui ti fa entrare.
    Peccato per alcune parole in sardo che proprio non sono riuscita a capire...

    Is this helpful?

    Rosella said on Jan 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Uno dei più grandi scrittori sardi in un giallo quasi atipico molto apprezzato anche da Andrea Camilleri.

    Is this helpful?

    Manuel Lai said on Sep 26, 2013 | Add your feedback

  • 7 people find this helpful

    Confermo: i Fois che mi incantano sono quelli di ambientazione ottocentesca. Come se avesse trovato una sua dimensione perfetta.

    Is this helpful?

    Simona dalle nebbie mantovane said on Sep 9, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Stesso protagonista di Sempre caro.
    Un avvocato che difende i poveri diavoli e quando serve svolge anche il ruolo di investigatore.
    Nella sardegna dell'ottocento piove sempre, tanto che pare non voglia smettere mai.
    Sarà questa pioggia ad accompagnar ...(continue)

    Stesso protagonista di Sempre caro.
    Un avvocato che difende i poveri diavoli e quando serve svolge anche il ruolo di investigatore.
    Nella sardegna dell'ottocento piove sempre, tanto che pare non voglia smettere mai.
    Sarà questa pioggia ad accompagnare il protagonista, che la soffre, sino a diventare quel sangue dal cielo del titolo.

    Is this helpful?

    ziacassie said on Feb 1, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book