Sangue innocente

Di

Editore: Mondadori

3.3
(361)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 392 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese , Tedesco , Spagnolo

Isbn-10: 880438221X | Isbn-13: 9788804382218 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: B. Oddera

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida , Copertina morbida e spillati , Tascabile economico , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace Sangue innocente?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Dopo essere stata adottata dai Palfrey, per dieci anni Philippa ha continuato a fantasticare sui suoi veri genitori. Tormentata dal desiderio di far luce sul suo passato, appena raggiunge la maggiore età cerca di ritrovarli. E non si arrende, anche se le sue scoperte sono sconvolgenti, anche se l'incontro con sua madre sarà il preludio di una nuova tragedia. Colpa e vendetta, legami di sangue e ragioni del cuore. Un dramma di famiglia che diventa un imprevedibile thriller.
Ordina per
  • 2

    Deludente. Romanzo psicologico sui problemi di una ragazza adottata, le relazioni con i genitori naturali e adottivi ... Scrittura piatta e noiosa, descrizioni ripetitive, trama che vorrebbe essere or ...continua

    Deludente. Romanzo psicologico sui problemi di una ragazza adottata, le relazioni con i genitori naturali e adottivi ... Scrittura piatta e noiosa, descrizioni ripetitive, trama che vorrebbe essere originale, ma è solo assurda e prevedibile.

    ha scritto il 

  • 3

    Peccato per l'ultimo capitolo

    Se l'autrice si fosse fermata qualche pagina prima, nulla da dire. Anzi, a parte alcune (troppe) pagine puramente descrittive, la storia mi aveva coinvolto ed interessato, in particolare per l'analisi ...continua

    Se l'autrice si fosse fermata qualche pagina prima, nulla da dire. Anzi, a parte alcune (troppe) pagine puramente descrittive, la storia mi aveva coinvolto ed interessato, in particolare per l'analisi dei comportamenti sociologici. Ma l'ultimo capitolo nun se po' legge!

    ha scritto il 

  • 1

    Primo romanzo di P.D.James che ho letto e non fa parte delle serie "detective's story". Noiosissimo, prolisso fino all'inverosimile (quasi 5 pagine per descrivere l'arredamento di un piccolo alloggio. ...continua

    Primo romanzo di P.D.James che ho letto e non fa parte delle serie "detective's story". Noiosissimo, prolisso fino all'inverosimile (quasi 5 pagine per descrivere l'arredamento di un piccolo alloggio...), sarebbe bastato un terzo della pagine scritte per definire la storia. E neppure originale come soggetto e trama. Ho fatto una fatica terribile a finirlo...

    ha scritto il 

  • 4

    Al di là del Bene e del Male

    Cronaca di un delitto annunciato che parte da un'adozione complicata e termina con un incontro singolare fra due personaggi così diversi l'uno dall'altro eppure accomunati dalla comune paura di vivere ...continua

    Cronaca di un delitto annunciato che parte da un'adozione complicata e termina con un incontro singolare fra due personaggi così diversi l'uno dall'altro eppure accomunati dalla comune paura di vivere. P.D. James descrive con un'attenzione quasi maniacale il teatro dello svolgimento di questa vicenda prima misteriosa, poi alla fine incredibilmente toccante. Fanno da sfondo Londra e le sue periferie apparentemente anonime ma pulsanti di vicende umane che nulla hanno da invidiare a un Dickens d'annata. Non è il solito giallo pieno d'azione e di colpi di scena, talvolta la lettura si fa un pochino faticosa ma, credetemi, si viene ripagati da un finale davvero sorprendente!

    ha scritto il