Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Santo impostore

Controstoria di padre Pio

Di

Editore: Kaos

3.8
(89)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 175 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8879531255 | Isbn-13: 9788879531252 | Data di pubblicazione: 

Genere: Biography , History , Religion & Spirituality

Ti piace Santo impostore?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'APPRENDISTATO DI UN SANTO ALL'ITALIANA

Estasi, vessazioni e peperoni Divine malattie e umani privilegi Stigmate, furbizie e sospetti Camerati, massoni e avventurieri

SANGUE, SESSO, SOLDI E SORTILEGI

La strage degli "Arditi di Cristo" Figlie spirituali e comari di vita Risse e sortilegi

SEGREGAZIONE, RICATTI E SCANDALI

"L'operazione Candelabri Uno showman iracondo Il banchiere di Dio

INDULGENZE PLENARIE E PECUNIARIE

Libertà a pagamento Il supermiracolo finale

IL PIO BUSINESS

Il mercimonio dei beato Affari con le stigmate

Ordina per
  • 3

    Interessante.....

    Saggio abbastanza breve che riassume la vita pre e post vocazione di Francesco Forgione-Padre Pio da Pietralcina.

    Si sorvola abbastanza velocemente sulla sua biografia per puntare i riflettori sulle v ...continua

    Saggio abbastanza breve che riassume la vita pre e post vocazione di Francesco Forgione-Padre Pio da Pietralcina.

    Si sorvola abbastanza velocemente sulla sua biografia per puntare i riflettori sulle vicende di contestazione religiosa da lui subite dal Vaticano e sui suoi presunti miracoli.

    Il libro sconta una certa acrimonia nei confronti del frate ma ciò non toglie che sia abbastanza ben documentato.

    Uno schifo, comunque, il mercimonio operato dal frate e dai suoi sodali sfruttando l'ingenuità del popolino...

    Da leggere, in attesa di trovare qualcosa di più approfondito...

    ha scritto il 

  • 4

    Un'interessante analisi delle vicende legate all'intoccabile beato di Pietrelcina: non so se sono rimasta più basita per il culto delirante dei "fan" di Padre Pio o per l'incredibile giro di soldi att ...continua

    Un'interessante analisi delle vicende legate all'intoccabile beato di Pietrelcina: non so se sono rimasta più basita per il culto delirante dei "fan" di Padre Pio o per l'incredibile giro di soldi attuato da chi dovrebbe abbracciare la povertà per principio morale.

    "12 Gesù entrò nel tempio, e ne scacciò tutti quelli che vendevano e compravano; rovesciò le tavole dei cambiamonete e le sedie dei venditori di colombi. 13 E disse loro: «È scritto: "La mia casa sarà chiamata casa di preghiera", ma voi ne fate un covo di ladri»." Matteo 21

    ha scritto il 

  • 4

    Padre Pio: impostore o santo?

    La verità non è mai assoluta. In questo particolare caso anche. L'autore, Mario Guarino, giornalista da combattimento autore di molte inchieste "scomode" sull'establishment, in questo libro cerca di d ...continua

    La verità non è mai assoluta. In questo particolare caso anche. L'autore, Mario Guarino, giornalista da combattimento autore di molte inchieste "scomode" sull'establishment, in questo libro cerca di dimostrare che la santità di Padre Pio era una pia illusione costruita ad arte da validi collaboratori, senza scrupoli, del frate da Pietrelcina. Il solo miracolo a San Giovanni Rotondo è stato quello economico. Miliardi di lire, milioni di euro adesso. I miracoli solo vane illusioni.
    Padre Pio rimarrà pur sempre un Santo (impostore) nell'immaginario di tutti noi.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    0

    Scaricato gratuitamente da: http://www.altrestorie.net%2Flibri%2FGuarino.M_%2520Beato%2520impostore_controstoria%2520di%2520Padre%2520Pio.pdf&ei=5zQ7UI

    Questo libro andrebbe commentato insieme al precedente visto che trattano dello stesso personaggio, ma da due punti di vista opposti... nel senso che il primo è troppo agiografico e giustifica anche c ...continua

    Questo libro andrebbe commentato insieme al precedente visto che trattano dello stesso personaggio, ma da due punti di vista opposti... nel senso che il primo è troppo agiografico e giustifica anche comportamenti non sempre comprensibili del santo biografato, mentre il secondo spiega bene come padre Pio si sia reso conto del proprio "potenziale" e lo abbia abilmente gestito nell'ambito di una fede popolare al limite della superstizione... il problema è che se questo libro spiega i miracoli di padre Pio collocandoli in un ambito soprannaturale, il secondo spiega la vicenda terrena del futuro santo (fatto di comportamenti anche discutibili), ma non chiarisce come siano potuti avvenire i miracoli attribuiti sia durante la vita sia dopo la morte a padre Pio... a meno che la misercordia di Dio non sia così grande da intervenire con eventi miracolosi anche se la persona nel cui nome vengono richiesti non è così perfetta come i fedeli la immaginano, ma qui si entra in un ambito teologico su cui non ho competenze specifiche... in conclusione... ho letto due biografie e ho più dubbi di prima...

    ha scritto il 

  • 3

    Posso solo sospendere il giudizio di fronte all'imponderabile: a favore della santità di padre Pio gioca la devozione di milioni di fedeli, ma non sono certo forzose le motivazioni che spingono Guarin ...continua

    Posso solo sospendere il giudizio di fronte all'imponderabile: a favore della santità di padre Pio gioca la devozione di milioni di fedeli, ma non sono certo forzose le motivazioni che spingono Guarino a gridare all'impostura. Sono anche sicura che, se l'autore avesse dato forma narrativa al testo invece di salmodiare freddamente dati e circostanze, l'impatto delle sue ragioni sarebbe stato in me molto più incisivo. Vivremmo però in un mondo ben più grigio se l'oggetto di tanta venerazione fosse davvero un istrione manovrato da affaristi senza scrupoli.

    ha scritto il