Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Saper vedere il cinema

Di

Editore: Bompiani (Strumenti Bompiani)

3.5
(191)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 264 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Portoghese , Spagnolo

Data di pubblicazione:  | Edizione 3

Disponibile anche come: Paperback , Altri , eBook

Genere: Art, Architecture & Photography , Non-fiction , Textbook

Ti piace Saper vedere il cinema?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Libro ricchissimo di spunti, riflessioni, analisi, esempi. Andrebbe letto vedendo contemporaneamente i film citati.
    Diviso approssimativamente in due parti, la prima riguarda la storia, la seconda tecnica e linguaggio del cinema.
    Dopo aver letto questo libro, vedere (e sentire) un film diventa u ...continua

    Libro ricchissimo di spunti, riflessioni, analisi, esempi. Andrebbe letto vedendo contemporaneamente i film citati. Diviso approssimativamente in due parti, la prima riguarda la storia, la seconda tecnica e linguaggio del cinema. Dopo aver letto questo libro, vedere (e sentire) un film diventa un'esperienza più ricca. (PS edizione 2011)

    ha scritto il 

  • 3

    A mio avviso l'autore avrebbe dovuto dare più spazio alla seconda parte del libro, la prima parte essendo una storia del cinema troppo lunga per essere una introduzione, e troppo breve per essere un approfondimento.
    Nella seconda parte Costa manca l'appuntamento e tradisce nel complesso le aspett ...continua

    A mio avviso l'autore avrebbe dovuto dare più spazio alla seconda parte del libro, la prima parte essendo una storia del cinema troppo lunga per essere una introduzione, e troppo breve per essere un approfondimento. Nella seconda parte Costa manca l'appuntamento e tradisce nel complesso le aspettative del titolo. Interessanti la copiosa bibliografia citata e il lungo elenco dei film che man mano sono stati raccontati.

    ha scritto il 

  • 2

    Il libro propone un accenno a tutti gli aspetti che riguardano il cinema e che possono essere approfonditi per una migliore comprensione del linguaggio dei film.
    Purtroppo, poiché gli argomenti a proposito sono molti, il testo risulta a mio parere troppo sbrigativo e teorico. Utile solo per chi h ...continua

    Il libro propone un accenno a tutti gli aspetti che riguardano il cinema e che possono essere approfonditi per una migliore comprensione del linguaggio dei film. Purtroppo, poiché gli argomenti a proposito sono molti, il testo risulta a mio parere troppo sbrigativo e teorico. Utile solo per chi ha intenzione di proseguire con altre letture più specifiche.

    ha scritto il 

  • 4

    Il primo libro per avvicinarsi all'argomento: un'infarinatura di storia del cinema, generi, linguaggio... Semplice e completo, non a caso fra gli intramontabili per chi inizia a studiare cinema.

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo manuale

    Un ottimo manuale di partenza per imparare a "leggere" i film. Costa è molto chiaro nello stilare una concisa storia del cinema che arriva alla fine degli anni '70. Molto interessante anche la seconda parte in cui si viene introdotti alle terminologie tecniche e ai processi di lavorazione che con ...continua

    Un ottimo manuale di partenza per imparare a "leggere" i film. Costa è molto chiaro nello stilare una concisa storia del cinema che arriva alla fine degli anni '70. Molto interessante anche la seconda parte in cui si viene introdotti alle terminologie tecniche e ai processi di lavorazione che conducono dalla sceneggiatura fino alla pellicola. L'unica pecca del libro è di essere piuttosto datato.

    ha scritto il 

  • 4

    ♪ Comptine d'une autre eté: l'apres-midi - Yann Tiersen

    Un ottimo compendio di storia del cinema, un excursus sulle principali correnti estetiche della produzione cinematografica, con un occhio di riguardo alle origini e alle avanguardie. Davvero molto interessante l'ultimo capitolo, che analizza passo dopo passo le diverse fasi di realizzazione di un ...continua

    Un ottimo compendio di storia del cinema, un excursus sulle principali correnti estetiche della produzione cinematografica, con un occhio di riguardo alle origini e alle avanguardie. Davvero molto interessante l'ultimo capitolo, che analizza passo dopo passo le diverse fasi di realizzazione di un film. Pur essendo un po' tecnico in certi passaggi, è un testo che consiglio agli appassionati di cinema che vogliano approfondire un po' di più le loro conoscenze.

    ha scritto il 

  • 3

    La parte centrale di storia del cinema è abbastanza interessante (ma forse sono solo io che sono assetato di conoscenza nel campo), mentre la parte iniziale dedicata alle considerazioni sul cinema come veicolo espressivo mi trasmette molto un'immagine di chiacchiericcio. L'ultima parte, dove veng ...continua

    La parte centrale di storia del cinema è abbastanza interessante (ma forse sono solo io che sono assetato di conoscenza nel campo), mentre la parte iniziale dedicata alle considerazioni sul cinema come veicolo espressivo mi trasmette molto un'immagine di chiacchiericcio. L'ultima parte, dove vengono descritte le fasi di realizzazione del film non mi sembra esposta in maniera particolarmente brillante. Inoltre il libro comincia a risentire della sua età, parlando della prospettiva dell'invasione delle videocassette nel mercato home video come di un futuro ormai prossimo (!). Nonostante tutto, può essere una buona lettura per chi è completamente digiuno di teoria cinematografica e vuole saperne di più.

    ha scritto il 

  • 0

    Inizio con questo in attesa dell'edizione aggiornata la cui uscita è prevista entro la fine dell'anno.Purtroppo molti dei film citati sono "datati" e non li conosco ma trovo il libro davvero molto interessaante!

    ha scritto il