Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Sarum

By Edward Rutherfurd

(111)

| Hardcover

Like Sarum ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il romanzo infinito. Un'opera dalle dimensioni grandiose: diecimila anni di storia dal'era glaciale ai giorni nostri. L'ascesa e la decadenza, la miseria e la gloria, gli odi e gli amori di cinque famiglie ora unite e ora divise dall'imprevedibile, t Continue

Il romanzo infinito. Un'opera dalle dimensioni grandiose: diecimila anni di storia dal'era glaciale ai giorni nostri. L'ascesa e la decadenza, la miseria e la gloria, gli odi e gli amori di cinque famiglie ora unite e ora divise dall'imprevedibile, travolgente corso degli eventi.

60 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    il libro infinito, non trovo altre definizioni! infinito per il lasso temporale che copre, infinito per il numero di pagine, infinito per il tempo che ci ho messo IO a leggerlo! Il libro è bello, un capolavoro per la struttura e gli intrecci delle fa ...(continue)

    il libro infinito, non trovo altre definizioni! infinito per il lasso temporale che copre, infinito per il numero di pagine, infinito per il tempo che ci ho messo IO a leggerlo! Il libro è bello, un capolavoro per la struttura e gli intrecci delle famiglie... ma alla lunga per me è diventato un insieme di piccoli singoli libri.. un libro per ogni epoca storica inglese: momento storico sempre accuratamente spiegato (forse anche un pò troppo) mentre i personaggi restavano li in sospeso... salvo poi ritrovarli a volte nei ricordi o nelle caratteristiche delle varie successive discendenze.. ci sono capitoli che catturano.. e capitoli che ti permettono di leggere altri libri tra un epoca storica e quella successiva! Ma alla fine ne vale la pena!

    Is this helpful?

    Kiky said on Jan 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    anche se precedente, mi ha ricordato gli ultimi due libri di alberto angela, in cui la finzione si mette al servizio della Storia. col pretesto di raccontare Sarum/Salisbury, ripercorre la storia d'inghilterra dalla preistoria all'altro ieri alle qua ...(continue)

    anche se precedente, mi ha ricordato gli ultimi due libri di alberto angela, in cui la finzione si mette al servizio della Storia. col pretesto di raccontare Sarum/Salisbury, ripercorre la storia d'inghilterra dalla preistoria all'altro ieri alle quattro e tre quarti (o meglio, il 1985), risultando senz'altro interessante per quanto riguarda il lato storico, ma purtroppo noioso e senza mai uno briciolo di soddisfazione nel romanzo, anche quando l'intreccio promette più che bene.
    tutto sommato val la pena leggerlo, magari diluendolo con altro, visto che sono mille e rotte pagine.

    Is this helpful?

    alesstar said on Nov 18, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    farsi 1ooo pagine in 13 giorni qualcosa vorrà pur dire, vorrà pur dire qualcosa quando un libro di un autore che non hai mai sentito ti tiene lì sulle sue pagine con una storia folle e appassionante che è LA storia. Si parte giusto un po di tempo fa, ...(continue)

    farsi 1ooo pagine in 13 giorni qualcosa vorrà pur dire, vorrà pur dire qualcosa quando un libro di un autore che non hai mai sentito ti tiene lì sulle sue pagine con una storia folle e appassionante che è LA storia. Si parte giusto un po di tempo fa, all'incirca all'ultima glaciazione, per arrivare al 1985.
    Con i dovuti salti temporali ( e ci mancherebbe...) ritroviamo sempre gli stessi tipi che vivono nella stessa piana attraversata da 5 fiumi e da quell'altro fiume ancor più grande che è il Tempo in un vorticoso e avvincente flusso.
    Bella sorpresa.

    Is this helpful?

    Sem973 said on Nov 13, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    sono in pausa di riflessione alla pag 902...

    Is this helpful?

    Barbara said on Nov 11, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Solo storia, niente letteratura

    .....scommessa interessante ed affascinante: raccontare la storia di un luogo (Salisbury in Inghilterra) lungo tutta la storia.... Rutherfurd parte bene, le parti migliori sono all'inizio: il protagonista resta sempre il luogo, attraversato da molti ...(continue)

    .....scommessa interessante ed affascinante: raccontare la storia di un luogo (Salisbury in Inghilterra) lungo tutta la storia.... Rutherfurd parte bene, le parti migliori sono all'inizio: il protagonista resta sempre il luogo, attraversato da molti popoli e molti personaggi, che risultano "di passaggio" mentre i fiumi, la collina gessosa, le valli e l'altopiano restano....Purtroppo nella seconda parte il cambio di stile e di struttura nuociono al romanzo (da episodi di 100-200 pagine ben centrati in un periodo limitato a una specie di narrazione continua con brevi episodi di raccordo lungo sei secoli....), la storia si fa più complessa e l'autore sposta l'interesse dal luogo alle famiglie che ha creato, risultandomi tedioso, scontato e non più originale.... Superiore ai "PIlastri della Terra" di Follett (ma non ci voleva molto)...

    Is this helpful?

    Habemus_Apicellam said on Sep 24, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book