Satyricon

Testo latino a fronte

Voto medio di 2.190
| 144 contributi totali di cui 127 recensioni , 14 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
Ha scritto il 09/01/17
Meravigliosamente critico nei confronti della crisi che affliggeva Roma nell'età imperiale. Da leggere !
Ha scritto il 06/11/16
Il miglior romanzo dell'antichità e del mondo moderno.
Credo che il Satyricon di Petronio sia uno dei più grandi lavori di narrativa dell'antichità ed avvicinato forse solo da Luciano. Di grandi romanzi in Occidente non si vedrà più traccia sino al settecento di certo. Chi ha avuto, dopo di lui, ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 25/09/16
È un libro scritto da un pagano dell'antica Roma. Oggi, per la nostra mentalità, potrebbe essere un libro scandaloso e pornografico ma suoi tempi era semplicemente libertino.Ci sono tutti i vizi della Roma imperiale, in primis la lussuria e la ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 28/02/16
Attualissimo
Sembra scritto ieri, i soliti difetti, le solite macchiette, la stessa società di debosciati privi di ritegno.Curioso sicuramente anche che l'omosessualità che oggi tanto ci agita, perfino In parlamento, qui ci sia e basta, dato di fatto, non ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 05/01/16
il testo è frammentario e dispersivo, gli episodi sembrano essere slegati tra di loro e spesso si scade nella volgarità - sembra di essere in un racconto di Miller o Bukowsky- ma considerando che questo è l'antesignano del genere, il precursore ..." Continua...

Ha scritto il Jun 27, 2011, 17:39
La vera ed autentica eloquenza non è ampollosa nè gonfia, nasce invece dalla semplicità.
Pag. 23
Ha scritto il Jun 27, 2011, 17:38
A dire la verità, ho il sospetto che i ragazzi a scuola diventino più sciocchi, perchè non apprendono nulla di ciò che serve nella vita.
Pag. 22
Ha scritto il May 17, 2011, 22:06
Quando i sogni nella torbida notte c'ingannanoe crediamo di portare alla luce dell'oro sepolto,quando già la nostra mano tocca il tesoroe temiamo, col sudore sul volto,che venga qualcuno a sottrarci quel cumulo d'oro,se cessa col sonno l'inganno ... Continua...
Pag. 351
Ha scritto il May 17, 2011, 18:07
L'animo aperto all'errore finisce col volgersi al peggio.
Pag. 247
Ha scritto il May 16, 2011, 23:26
Non bisogna credere molto ai propri progetti, perché la Fortuna fa a modo suo.
Pag. 223

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Oct 17, 2016, 14:16
873.01
PET 5325
Letteratura Latina
Ha scritto il Aug 25, 2016, 07:57
873.01
PET 236
Donazione D'Alessandro, Fondo Di Tursi
Ha scritto il Jun 16, 2016, 08:30
873.01
PET/9 15256
Letteratura Greca

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi