Sbucciando la cipolla

Voto medio di 147
| 24 contributi totali di cui 24 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La testimonianza vivida di un grande scrittore. Gli anni della guerra, l'appartenenza alle Waffen-SS, il campo di prigionia, le prime prove letterarie e l'affermazione. Un libro che espone una ferita esistenziale, e racconta, dal 1939 alla fine
Ha scritto il 20/08/17
Sono sempre un po' imbarazzato quando leggo qualcosa di autobiografico. In questo caso lo è stato ancor di più. Forse perché non sono un grandissimo esperto di questo autore (ho letto solo Il tamburo di latta, gatta e topo e la ratta, con ricordi ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 24/01/16
Autobiografia dell'Autore: dai tempi dell'infanzia a Danzica, fino all'adolescenza, la "fede" militare, i primi amori, la lontananza da casa, il viaggio in fuga attraverso la Germania in guerra, poi la scelta di seguire la strada dell'arte, gli ...Continua
Ha scritto il 07/01/16
Il premio nobel Gunter Grass, ormai giunto alla terza età decide di svuotare il sacco: da ragazzino era un fottuto nazista! Questo "Sbucciando la cipolla" oltre a spiegare come l’ideologia totalitaria lusingasse i giovani tedeschi è un ...Continua
Ha scritto il 09/05/12
bella la metafora del titolo, una gran fatica finire di leggerlo...
Ha scritto il 10/11/11
Come per ogni cipolla alla fine non resta in mano un gran che...

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi