Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Scommessa sulla morte

la proposta cristiana, illusione o speranza?

Di

Editore: Societa editrice internazionale

4.0
(56)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 414 | Formato: Altri

Isbn-10: 880503746X | Isbn-13: 9788805037469 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1a ed

Genere: Philosophy , Religion & Spirituality

Ti piace Scommessa sulla morte?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Vittorio Messori non delude mai. Più teologico di altri suoi lavori storico-apologetici, questo "Scommessa sulla morte" è una lucidissima analisi del problema della rimozione della morte nella cultura contemporanea e un'efficace sintesi della risposta cristiana, l'unica credibile.
    Forse qua ...continua

    Vittorio Messori non delude mai. Più teologico di altri suoi lavori storico-apologetici, questo "Scommessa sulla morte" è una lucidissima analisi del problema della rimozione della morte nella cultura contemporanea e un'efficace sintesi della risposta cristiana, l'unica credibile.
    Forse qualche pagina sugli errori delle varie ideologie si poteva sfoltire, ma nel complesso resta un gran bel libro.

    ha scritto il 

  • 3

    Interessante e ben scritto, come sempre per i libri di Messori; tuttavia non penso che sia uno dei migliori. L'inizio è abbastanza pedante, focalizzato sulla critica a Occidente laico e Oriente marxista, che finisce per ripetersi, o per ripetere ciò che era già sufficientemente noto (almeno per m ...continua

    Interessante e ben scritto, come sempre per i libri di Messori; tuttavia non penso che sia uno dei migliori. L'inizio è abbastanza pedante, focalizzato sulla critica a Occidente laico e Oriente marxista, che finisce per ripetersi, o per ripetere ciò che era già sufficientemente noto (almeno per me). In generale, gran parte del libro ha un po' l'aria del “già detto, già sentito”, soprattutto perchè molte osservazioni ricorrono anche in altri testi di Messori. L'ultima parte, che è più propriamente inerente al tema (la morte nella proposta cristiana) è la più interessante, e finisce davvero per coinvolgere. Ma a quel punto il libro è già finito.

    ha scritto il 

  • 4

    Grazie a un prof. di religione del ginnasio ho imparato a farmi le domande giuste sulla vita, affrontando un tabù culturale della cui presenza mi sono reso conto sempre di più con il passare degli anni.

    ha scritto il 

  • 4

    La scommessa

    A venticinque anni dalla pubblicazione, questo libro mantiene ciò che promette. L'autore è ancora vivo e vegeto, scrive sempre alla meglio e continua a scommettere su una fede che aiuta a vivere meglio il quotidiano inferno di questo mondo. In effetti, soltanto la religione cristiana offre e prom ...continua

    A venticinque anni dalla pubblicazione, questo libro mantiene ciò che promette. L'autore è ancora vivo e vegeto, scrive sempre alla meglio e continua a scommettere su una fede che aiuta a vivere meglio il quotidiano inferno di questo mondo. In effetti, soltanto la religione cristiana offre e promette una cosa di questo genere: morire per poi ritornare in vita nell'eternità. In questo senso la vita, e quindi la fede cristiana, è una scommessa. "Puntare" su Cristo conviene perchè fa "vincere" la morte.

    ha scritto il