Scorre la Senna

Voto medio di 1568
| 295 contributi totali di cui 289 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La prima storia ha per protagonista un barbone che vive sotto al commissariato e si diverte a depistare la breve indagine di Danglard fino all'intervento di Adamsberg. La seconda parla di un crimine commesso la notte di Natale, il che consente alla V ...Continua
Viandante Jan
Ha scritto il 08/04/18

La Vargas, pur rimanendo godibile, in specie nel primo racconto, dimostra di essere molto più adatta al romanzo.

PuffoPaolo
Ha scritto il 19/06/17
La Vargas lontana dal suo meglio
Era l'ultimo libro con protagonista Adamsberg che mi mancava, col senno di poi forse avrei fatto meglio a tenermi quel "buco" nella libreria... siamo molto lontani dagli altri romanzi del commissario così come dalla serie degli Evangelisti, credo che...Continua
Elena Cassola
Ha scritto il 07/02/17
Ho iniziato a leggerlo per la sua brevità (essendo in pausa tra due esami). L'ho trovato divertente e interessante. In questi 3 racconti ho trovato vari punti d'incontro, temi ricorrenti (i senzatetto, la dignità dell'uomo e la sua importanza e ovvia...Continua
Lunabluxxx
Ha scritto il 01/12/16
Il libro raccoglie tre racconti: - Salute e libertà: nel mezzo di un'estate parigina torrida, improvvisamente un pittoresco vecchio sarto male in arnese, Vasco, inizia a stazionare stabilmente sulla panchina di fronte al commissariato, insieme ad una...Continua
Didyme
Ha scritto il 27/04/16

Un breve libriccino con tre brevi racconti.
Che brevemente ho dimenticato.


Elena Cassola
Ha scritto il Feb 07, 2017, 14:17
Tu, invece, fai il rumore del vento. Si vede dal tuo modo di camminare, segui il ritmo del respiro.
Pag. 13
FelixTheCat_974
Ha scritto il Feb 18, 2012, 18:55
La frustrazione fa girare il mondo
Lele71vr
Ha scritto il Nov 07, 2010, 11:59
mediamentemedia
Ha scritto il Jul 28, 2010, 14:27
Se la bellezza scompare non appena uno è esasperato, che probabilità ha di sopravvivere in questo mondo? E su cosa fondare i criteri stabili della vera bellezza? E dove si trova questa maledetta vera bellezza? In una forma indipendente da qualunque a...Continua
Pag. 23
Robin Flame
Ha scritto il Dec 16, 2009, 20:23
Così, se la gente non facesse tante storie col Natale, ci sarebbero meno tragedie. E' delusa la gente, per forza. E questo scatena dei drammi.
Pag. 51

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi