Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Scott Pilgrim vol. 6

L'ora della verità

Di

Editore: Rizzoli Lizard

4.4
(216)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 184 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo

Isbn-10: 8817045802 | Isbn-13: 9788817045803 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels , Romance , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Scott Pilgrim vol. 6?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Avevo iniziato a leggerlo tempo fa e non mi aveva presa. Adesso sì.
    Ho trovato poeticissimo il finale.
    Però ancora mi chiedo perché per il film hanno preso l'orripilante Michael Cera per fare Scott, non ce la faccio a vederlo, mi urta

    Scott Pilgrim's Precious Little Life ( ...continua

    Avevo iniziato a leggerlo tempo fa e non mi aveva presa. Adesso sì.
    Ho trovato poeticissimo il finale.
    Però ancora mi chiedo perché per il film hanno preso l'orripilante Michael Cera per fare Scott, non ce la faccio a vederlo, mi urta

    Scott Pilgrim's Precious Little Life (2004)
    Scott Pilgrim vs. the World (2005)
    Scott Pilgrim & the Infinite Sadness (2006)
    Scott Pilgrim Gets It Together (2007)
    Scott Pilgrim vs. the Universe (2009)
    Scott Pilgrim's Finest Hour (2010)

    ha scritto il 

  • 3

    Giudizio complessivo sulla serie completa e non solo su questo numero conclusivo: "Scott Pilgrim" è un gran bel fumetto con due grossi difetti. Difetto n. 1: Scott Pilgrim. Difetto n. 2: Ramona Flowers.
    "Scott Pilgrim" infatti è un gran bel fumetto perchè è scorrevole, spesso appassionante, ...continua

    Giudizio complessivo sulla serie completa e non solo su questo numero conclusivo: "Scott Pilgrim" è un gran bel fumetto con due grossi difetti. Difetto n. 1: Scott Pilgrim. Difetto n. 2: Ramona Flowers.
    "Scott Pilgrim" infatti è un gran bel fumetto perchè è scorrevole, spesso appassionante, si legge con piacere, è molto originale, o perlomeno è molto originale l'idea di mischiare lo stile manga - un po' shonen e un bel po' shojo - con rimandi ai fumetti di super-eroi, al mondo dei videogames (soprattutto quelli vintage 8-bit) e a quello della musica indie e alle teen-serie tv tipo Dawson's Creek e alle vignette della Susi (quella del quesito con); è a tratti parecchio divertente, ci sono gag davvero spassose (la migliore trovata è quella della Polizia Vegana), i personaggi, davvero tanti, sono ben delineati e nonostante tutto credibili.
    Ecco, i personaggi. Il cast dei personaggi di contorno e degli antagonisti arricchisce il fumetto e mette tanta buona carne al fuoco: Stephen Stills con le sue paturnie pre-concerto, Kim che odia tutto tranne le sue felpine con la zip, Knives Chau, mitica e combattiva, la divissima Envy Adams, il simpaticissimo Wallace (vera icona gay, altroché!), il vegano Todd, il cattivissimo Gideon... tante personcine degne di diventare i Peanuts dei giorni d'oggi.
    Okay, e fin qui tutto bene. Ci sono però altri due personaggi fondamentali. Si tratta del protagonista che dà il titolo alla serie e della sua amata.
    Il primo è un totale idiota. Inetto. Incapace. Imbelle. Senza apparenti qualità. A parte quella di lottare - pur a corrente alternata - per conquistare la sua bella. Ma diciamoci la verità: non è particolarmente simpatico (l'ho trovato simpatico solo quando racconta ad una Ramona completamente disinteressata alcune vicende dei comics degli X-Men), non è per niente sveglio e arrivati a metà del secondo volume il suo atteggiamento da svampito totale ha già stufato e non fa più sorridere. E infatti parecchi suoi amici di carta lo odiano e non glielo mandano a dire. Ma la beffa è che il suo creatore, Bryan Lee O'Malley, ciononostante l'ha dotato di un fascino incredibile (?), cadono praticamente tutte ai suoi piedi, prima o dopo, presto o tardi... e sinceramente non si capisce neanche di striscio perchè. Beh, penso però che sia il sogno di ogni maschietto "piacere" alle tipe senza sforzarsi particolarmente... e quindi, okay, tutti a tifare per Scott (con un filino di invidia).
    Ramona, invece. Bah, Gideon o non Gideon a condizionarla, è una stronza, fatta è finita. Egoista ed egocentrica, è figa solo lei (odiosa quando accusa Kim e il Canada tutto di essere noioso perchè non ha/hanno avuto il passato turbolento che ha avuto lei), deve essere sempre al centro dell'attenzione con i suoi tagli di capelli e i vestiti trendy. Lei minimizza ma ne ha combinate di cotte e di crude, si è fatta sette teste di #@!xç atomiche come se non voglia dire nulla (e chissà quanti altri ex non malvagi ha lasciato in giro per il mondo...) e nonostante tutto non ne lascia passare liscia mezza a Scott, facendo passare lui (povero fesso) per lo stronzo di turno.
    SuperMario Bros. è ugualmente divertente anche se giocato con Luigi al posto di Mario...
    Game Over.
    Continue?
    -10
    -9
    -8
    -7
    -6
    -5
    -4
    -3
    -2
    -1
    0
    Insert Coin.

    ha scritto il 

  • 5

    Si has llegado hasta el último tomo de Scott Pilgrim, estarás ansiando conocer el desenlace de la historia y asistir por fin al combate final, con el malo-malísimo de la historia: Gideon. ¿Saldrá Scott bien parado de esta?

    ha scritto il 

  • 5

    Nooo, è finito...


    Quanto vorrei essere di carta e far parte di questo gruppo di cazzoni...


    Scott, quanto mi sono appassionato alle tue avventure, mi mancherai, siate felici!


    ------------------------------------------


    Note sul film:


    Innanzitutto, complimenti a Al ...continua

    Nooo, è finito...

    Quanto vorrei essere di carta e far parte di questo gruppo di cazzoni...

    Scott, quanto mi sono appassionato alle tue avventure, mi mancherai, siate felici!

    ------------------------------------------

    Note sul film:

    Innanzitutto, complimenti a Allison Jones, Robin D. Cook e Jennifer Euston, responsabili del casting. I personaggi live-action sono identici agli originali cartacei, è assurdo quanto sono uguali!

    Il film l'ho visto prima di leggere la serie. Mi è piaciuto ed è lì che mi sono appassionato u_u
    Ovviamente è un adattamento, quindi vale 1/10 della graphic novel.

    ha scritto il 

  • 4

    Con este sexto volumen, la historia de Scott Pilgrim y su cruzada contra los malvados exes de Ramona Flowers llega a su fin. A través de alrededor de 250 páginas asistimos a cómo O'Malley va atando cabos ...aunque pueda quedar algún detalle un poco más colgado que el resto.


    Aún así, como e ...continua

    Con este sexto volumen, la historia de Scott Pilgrim y su cruzada contra los malvados exes de Ramona Flowers llega a su fin. A través de alrededor de 250 páginas asistimos a cómo O'Malley va atando cabos ...aunque pueda quedar algún detalle un poco más colgado que el resto.

    Aún así, como era de esperar, el final de la saga es espectacular ...y según creo recordar, difiere en ciertos detalles con la versión presentada en la película

    ha scritto il 

  • 5

    Ecco la fine (purtroppo) di questa splendida serie. Tirando un bilancio complessivo è una grande e veritiera storia d'amore, la lotta di Scott per l'amore di Ramona è quella per il Grande Amore, l'unico che può permettersi di ricominciare e rinnovarsi, perchè fondamentalmente non è mai morto ma s ...continua

    Ecco la fine (purtroppo) di questa splendida serie. Tirando un bilancio complessivo è una grande e veritiera storia d'amore, la lotta di Scott per l'amore di Ramona è quella per il Grande Amore, l'unico che può permettersi di ricominciare e rinnovarsi, perchè fondamentalmente non è mai morto ma si è rifugiato spaventato in un angolo buio del cuore dove la luce della verità non arriva perchè spaventa e a volte ferisce (o uccide).Finalmnte appare Gideon e si mostra come il polo negativo di Scott, l'ossessione insana per ciò che non si può avere ne comprendere, l'ossessione per il passato che non tornerà mai, e l'illusione della ricchezza come unico strumento di potere e distruzione dove il cuore marcisce tra silenziose rovine. Ma è nel silenzio, nell'attimo di fusione eterna dei due amanti termina Scott Pilgrim,e ci lascia sognare, che il grande amore esiste, bisognerà combattere per tenerselo stretto, ma è li fuori, su qualche autostrada nell'iperspazio, che ci aspetta.

    ha scritto il 

  • 2

    preso in biblioteca

    E sono giunta alla fine.
    Volume finale scarso, dopo un pai di volumi migliori dei precedenti.
    Mah, la conclusione è confusa, decisamenter troppo "lietofinosa" e senza grossi colpi di scena. Insomma, la mediocrità impera.

    ha scritto il 

  • 5

    Recensione globale

    Questa breve saga (6 fumetti) è molto simpatica. Davvero! Nel senso più letterale del termine. Soprattutto gli ultimi due capitoli sono eccellenti. Parliamo di fumetti, eh. Non ci pensate troppo, prendeteli!

    ha scritto il