Scusate l'amore

Poesie 1915-1925

Voto medio di 28
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Luca Tagliabue1
Ha scritto il 16/02/17

le prime poesie sono ben fatte, si nota che le immagini sono vissute. Le ultime, di stampo mitologico, non mi hanno convinto

Daisy (in...
Ha scritto il 09/04/15
"Leggere le liriche di Marina Cvetaeva è come immergere i piedi in mare il primo giorno d'estate"

Io provo sempre dei brividi, di piacere.
(però la traduzione di queste poesie non mi ha convinta)

Rosetta
Ha scritto il 11/03/13
UNA MIGRAZIONE COSMICA
Una migrazione cosmica è iniziata stasera: carovane di alberi per la terra scura, filari di grappoli pronti alla vendemmia, cascate di stelle di casa in casa, fiumi che risalgono i corsi - all'indietro! Tutto questo è stasera, che dormo con te. ...Continua
alice
Ha scritto il 09/03/13
"- Signore, abbi pietà di noi! - / erano le lacrime più grandi degli occhi / umani e delle stelle / atlantiche..."
Getta via, per carità, Marina, quei logori avanzi di stoffa, quegli scampoli lisi e rovinati: sono passati attraverso troppe mani, sono stati baciati da troppe labbra e troppi occhi li hanno utilizzati per asciugare sciocche ed inutili lacrime. Non s...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi