Se non ora, quando?

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 741
| 59 contributi totali di cui 45 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Gli ebrei che combatterono contro il nazifascismo in tutta Europa furono centinaia di migliaia. In questo romanzo Primo Levi racconta le avventure drammatiche e vere di quei partigiani ebrei polacchi e russi che resero colpo su colpo a chi tentò di ...Continua
Ha scritto il 12/01/17
Sono, in vero, un lettore distratto e non poi così colto e penso che non sono tutte mie le parole che vado a scrivere ma certo le condivido: forse ho sentito descrivere Levi in questo modo chissà dove...Comunque sia credo davvero che Levi sia un ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 17/08/16
Un romanzo profondo, di grande spessore e che insegna così tante cose che in una recensione proprio non si riesce a farcele stare tutte. Cinque stelle sarebbero scontate per una figura come Primo Levi, per tutto quello che lui rappresenta al ...Continua
  • 23 mi piace
  • 7 commenti
Ha scritto il 26/04/16
Se non io per me,chi per me? Se non così,come? Se non ora,quando?
  • 2 mi piace
Ha scritto il 25/02/16
Ricordo di aver pensato, come mai avesse deciso di scrivere un romanzo.Probabilmente ne sentì la necessità, a partire da quegli accenni ne La tregua ad un modo diverso di essere ebrei in tempo di guerra.Gli ebrei sterminati nei loro villaggi, ...Continua
  • 12 mi piace
  • 8 commenti
Ha scritto il 01/01/16
un romanzo che mi ha scosso e continua a scuotermi
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jul 26, 2013, 12:58
Il sangue non si paga col sangue. Il sangue si paga con la giustizia.
Pag. 227
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 26, 2013, 12:57
So che cosa è la guerra partigiana. So che a un partigiano può capitare di aver fatto, visto o detto cose che non deve raccontare. Ma so anche che quanto voi avete imparato nelle paludi e nel bosco non deve andare perduto; e non basta che ...Continua
Pag. 222
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 26, 2013, 12:55
Era stata fortunata: ogni ebreo vivo era una persona fortunata.
Pag. 218
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 26, 2013, 12:53
A metà discesa incontrarono un posto di blocco: un tronco non sgrossato, appoggiato su due fusti ai lati della strada.- Che cosa faccio?- Non fermarti! Accelera!Il tronco volò via come una paglia e si udirono raffiche di mitra; dal cassone qualcuno ...Continua
Pag. 212
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 23, 2013, 09:39
Sradicare un pregiudizio è doloroso come estrarre un nervo.
Pag. 105
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 22, 2016, 13:51
853 LEV 3703 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi