Se questo è un uomo - La tregua

Voto medio di 4898
| 341 contributi totali di cui 323 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Testimonianza sconvolgente sull'inferno dei Lager, libro della dignita e dell'abiezione dell'uomo di fronte allo sterminio di massa, "Se questo è un uomo" è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza già classiche. Levi, ne "La tregua ...Continua
pimpi
Ha scritto il 04/07/18
Ne la Tregua si narrano le vicende che il protagonista deve affrontare a guerra finita e una volta liberato dal campo di prigionia, un lungo itinerario di viaggio che lo dovrebbe riportare a casa. Durante questo lungo percorso vediamo come l'europa a...Continua
RAFROB
Ha scritto il 20/01/18

L’ho inserito come libro da consultazione perché Se questo é un uomo é un libro da rileggere, più volte. Perché la memoria solo così può rimanere viva ed essere trasmessa.

Alan53
Ha scritto il 04/10/17
Libri come questo non dovrebbero essere proprio concepiti e scritti. Ma tant’è, se sono stati scritti è perché racconta storie vissute, non è fantascienza. Anche se continuo ad avere difficoltà persino a volerlo considerare come opera di sola narrati...Continua
Roman
Ha scritto il 15/01/17

un grande libro per non dimenticare

Novella Semplici
Ha scritto il 02/01/17
Fondamentale

Inutile dire altro.


Silvja
Ha scritto il Jan 03, 2014, 11:19
Edizione del 1989, numero pagine 325, prezzo di copertina Lire 14.000
Isairon
Ha scritto il Jun 19, 2013, 21:03
Kraus ha sbagliato un colpo, un pacchetto di mota vola e mi si spiaccica sulle ginocchia. Non è la prima volta che succede, senza molta fiducia lo ammonisco di fare attenzione: è ungherese, capisce assai male il tedesco, e non sa una parola di france...Continua
Pag. 118
arcobaleno
Ha scritto il Sep 13, 2009, 22:22
In Lager pensare è inutile, perché gli eventi si svolgono per lo più in modo imprevedibile; ed è dannoso, perché mantiene viva una sensibilità che è fonte di dolore, e che qualche provvida legge naturale ottunde quando le sofferenze sorpassano un cer...Continua
Pag. 152
arcobaleno
Ha scritto il Sep 13, 2009, 22:15
ecco al mio fianco la compagna di tutti i momenti di tregua [...]: la pena del ricordarsi, il vecchio feroce struggimento di sentirsi uomo, che mi assalta come un cane all'istante in cui la coscienza esce dal buio. Allora prendo la matita e il quader...Continua
Pag. 126
arcobaleno
Ha scritto il Sep 13, 2009, 22:00
niente come tutto è niente quaggiù, se non la fame dentro, e il freddo e la pioggia dentro.
Pag. 120

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi