Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Se questo è un uomo - La tregua

By Primo Levi

(7750)

| Mass Market Paperback | 9788806116057

Like Se questo è un uomo - La tregua ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Testimonianza sconvolgente sull'inferno dei Lager, libro della dignita edell'abiezione dell'uomo di fronte allo sterminio di massa, "Se questo è unuomo" è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza giàcl Continue

Testimonianza sconvolgente sull'inferno dei Lager, libro della dignita edell'abiezione dell'uomo di fronte allo sterminio di massa, "Se questo è unuomo" è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza giàclassiche. Levi, ne "La tregua", ha voluto raccontare anche il lungo viaggiodi ritorno attraverso l'Europa dai campi di sterminio: una narrazione checontempera il senso di una libertà ritrovata con i segni lasciati dagli orrorisofferti.

324 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un libro intenso, emozionante, crudele. Se questo è un uomo, senza fronzoli e con la crudezza dei nazisti, dipinge un quadro che lascia a bocca aperta. Non si può fare a meno di chiedersi continuamente "Come è stato possibile?". La tregua è più rilas ...(continue)

    Un libro intenso, emozionante, crudele. Se questo è un uomo, senza fronzoli e con la crudezza dei nazisti, dipinge un quadro che lascia a bocca aperta. Non si può fare a meno di chiedersi continuamente "Come è stato possibile?". La tregua è più rilassato, più corposo e ben rende l'idea dei tanti liberati che hanno dovuto attendere a lungo per tornare finalmente a ciò che chiamavano "casa".

    Is this helpful?

    Elly said on Jun 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo libro mi ha fatto venire le lacrime agli occhi e la pelle d'oca, è bellissimo nonostante la sua cruda realtà. Lo consiglio!

    Is this helpful?

    Sabry said on Jun 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    UNICO

    Ho letto diversi libri sull'argomento "campi e ..." ma questo è UNICO. Pur non descrivendo in modo particolareggiato i sopprusi (se così li vogliamo chiamare)e altre cattiverie subite dagli internati, risulta il più intenso come trasmissione della so ...(continue)

    Ho letto diversi libri sull'argomento "campi e ..." ma questo è UNICO. Pur non descrivendo in modo particolareggiato i sopprusi (se così li vogliamo chiamare)e altre cattiverie subite dagli internati, risulta il più intenso come trasmissione della sofferenza e dell'essere un "non uomo",per quanto descritto lo si può solo immaginare, difficile provare le stesse ferite. Interessante l'intervista finale sulle domende e risposte che l'autore dispone ai giovani nelle scuole, risposte utili per capire ciò che è incomprensibile.

    Is this helpful?

    Rodarilo said on May 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il racconto dell’esperienza nel lager è il fulcro di ‘Se questo è un uomo’ che da decenni viene riconosciuto come una fra le ricostruzioni letterarie più valide di quei tempi tremendi. Accanto all’indubbio pregio narrativo, il romanzo appassiona, nel ...(continue)

    Il racconto dell’esperienza nel lager è il fulcro di ‘Se questo è un uomo’ che da decenni viene riconosciuto come una fra le ricostruzioni letterarie più valide di quei tempi tremendi. Accanto all’indubbio pregio narrativo, il romanzo appassiona, nella propria tragicità, anche per l’acume col quale l’autore scandaglia in modo quasi scientifico, oltre che finemente psicologico, l’esperienza vissuta da se stesso e dai propri compagni di tragedia.

    Is this helpful?

    Daria49 said on May 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sorpresa!

    Fare una recensione a questi due libri mi sembra davvero banale. Penso sia evidente che ci troviamo davanti a delle opere di formazione non indifferenti.
    Tuttavia le mie cinque stelle sono figlie di una vera e propria sorpresa. Più di una persona, al ...(continue)

    Fare una recensione a questi due libri mi sembra davvero banale. Penso sia evidente che ci troviamo davanti a delle opere di formazione non indifferenti.
    Tuttavia le mie cinque stelle sono figlie di una vera e propria sorpresa. Più di una persona, alla mia dichiarazione di imminente lettura, mi ha quasi scoraggiata: "è troppo duro, l'ho dovuto lasciare dopo poche pagine", "ah, a questo giro vai sul pesante...", "ti prende lo stomaco e non puoi andare avanti..."
    Si, è vero, in alcuni punti prende lo stomaco non tanto per le descrizioni di vita in sé, quanto per quella sorta di introspezione che Levi si fa scappare ogni tanto in entrambi i volumetti (più ne la tregua, forse). Ma si tratta di un'analisi lucida anche nella poca dichiarata lucidita di qualche episodio; letteralmente di un documento storico. "Scrivo quello che non saprei dire a nessuno", questo è quanto dice Levi ad un certo punto.
    Per me, per una insignificante lettrice, gli è riuscito più che bene.

    Is this helpful?

    Diana82 said on Feb 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un documento

    Un documento vero e proprio della realtà sui campi di concentramento. Una realtà cruda, che fa male, che strugge il cuore. Ho pianto, ho pianto tanto con questo libro.
    Lo consiglio a tutti indifferentemente.

    Is this helpful?

    DarkCoffee - www.scompaginando.it said on Feb 10, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (7750)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Mass Market Paperback 354 Pages
  • ISBN-10: 8806116053
  • ISBN-13: 9788806116057
  • Publisher: Einaudi
  • Publish date: 1989-01-01
  • Also available as: Paperback , Hardcover , Others
Improve_data of this book

Collection with this book