Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Segni di sangue

By Mark Billingham

(39)

| Others | 9788838475481

Like Segni di sangue ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Vent'anni fa una bambina è stata trasformata in una torcia umana. Il suo assassino, reo confesso, è tutt'ora in carcere. Perché, allora, un misterioso individuo perseguita Carol Chamberlain, la detective che si era occupata del c Continue

Vent'anni fa una bambina è stata trasformata in una torcia umana. Il suo assassino, reo confesso, è tutt'ora in carcere. Perché, allora, un misterioso individuo perseguita Carol Chamberlain, la detective che si era occupata del caso, sostenendo di essere lui il responsabile del delitto? Carol, ormai in pensione, si rivolge a Tom Thorne in cerca di aiuto. E l'ispettore scopre che quella che sembrava una vicenda ormai sepolta, è inestricabilmente legata al presente. Un presente fatto di ulteriori omicidi, vendita di essere umani, ricatti mafiosi. Quando una X, la stessa che ha ritrovato tracciata con il sangue sulla schiena delle vittime, compare sulla sua porta, Thorne capisce che da un caso apparentemente dimenticato sta per levarsi un nuovo incendio.

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    tre stelle e mezza

    Ispettore Thorne. Buona trama. Buoni colpi di scena. Finale: "non si può sempre vincere".

    Is this helpful?

    Kin said on Sep 22, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    altro episodio della serie dell'ispettore Tom Thorne, questa volta non si trova alle prese con un pericoloso serial killer ma con una faida in atto tra potenti famiglie malavitose, altrettanto pericolose. essendoci tanti personaggi si fa più fatica d ...(continue)

    altro episodio della serie dell'ispettore Tom Thorne, questa volta non si trova alle prese con un pericoloso serial killer ma con una faida in atto tra potenti famiglie malavitose, altrettanto pericolose. essendoci tanti personaggi si fa più fatica del solito a seguirne la trama. rimane un buon thriller ma i precedenti mi sono sicuramente piaciuti di più

    Is this helpful?

    pippo.gota said on Apr 20, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tre e mezzo

    Detto subito della traduzione demenziale dell'originale The burning girl, si tratta di un solido noir britannico (con tutte le caratteristiche: qualità della prosa, lavoro psicologico, ottima ambientazione) con spunti originali nella multietnicità de ...(continue)

    Detto subito della traduzione demenziale dell'originale The burning girl, si tratta di un solido noir britannico (con tutte le caratteristiche: qualità della prosa, lavoro psicologico, ottima ambientazione) con spunti originali nella multietnicità dei personaggi e un buon finale a sorpresa. Non raggiunge le quattro stelle per una certa prolissità iniziale, che ingrippa la lettura e non fa appassionare troppo; e per la scena della tortura verso la fine, piuttosto inverosimile e comunque abbastanza gratuita.

    Is this helpful?

    M Valda said on Nov 29, 2010 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Probabilmente le stelle a volte sono influenzate dall'umore con cui si affronta la lettura, dai libri letti appena prima, ma do quattro stelle perché mi è piaciuto. Ha quel gusto che ritrovo in certi scrittori britannici. Penso che per i noir, i gial ...(continue)

    Probabilmente le stelle a volte sono influenzate dall'umore con cui si affronta la lettura, dai libri letti appena prima, ma do quattro stelle perché mi è piaciuto. Ha quel gusto che ritrovo in certi scrittori britannici. Penso che per i noir, i gialli, i thriller, l'europa oggi sforni prodotti migliori degli usa. E probabilmente anche qualche romanzo valutato in passato con 3 stelle andrebbe rivisto, ma ormai.
    Comunque tornando alla storia, premetto che non ha niente a che vedere con il titolo. Come spesso succede la traduzione è la cosa più brutta in certi romanzi. Dal titolo sembra un horror made in usa, niente di più diverso. Una storia di gangster, di un regno unito multietnico anche in fatto di malavita. Di tradimenti e tradizione. Un po' come il Carlotto di alcuni romanzi, anche se lo stile è diverso.

    Is this helpful?

    Conraid said on Apr 19, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (39)
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Others 383 Pages
  • ISBN-10: 8838475482
  • ISBN-13: 9788838475481
  • Publisher: Piemme
  • Publish date: 2005-01-01
Improve_data of this book