Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Sei lezioni sulla storia

Di

Editore: Einaudi

4.2
(224)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 172 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale

Isbn-10: 8806040367 | Isbn-13: 9788806040369 | Data di pubblicazione:  | Edizione 5

Traduttore: Carlo Ginzburg

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: History , Da consultazione , Social Science

Ti piace Sei lezioni sulla storia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Letto in preparazione a un esame di ammissione, da aspirante studioso di filosofia e, se si vuole un po' paradossalmente, hater della storia. Non che la storia mi faccia schifo, rettifico, però che la storia mi piaccia poco e che non la senta parlarmi come fa la filosofia sì.
    La lett ...continua

    Letto in preparazione a un esame di ammissione, da aspirante studioso di filosofia e, se si vuole un po' paradossalmente, hater della storia. Non che la storia mi faccia schifo, rettifico, però che la storia mi piaccia poco e che non la senta parlarmi come fa la filosofia sì.
    La lettura di questo libro credo mi stia facendo piacevolmente mutare opinione al riguardo: si odora quasi in ogni riga l'impostazione marxista di Carr - premetto che non sapevo chi fosse prima di acquistare questo libro -, impostazione che mi pare esista in una certa misura nell'insegnamento della storia odierno (parlo da liceale) e che mi convince poco, ma nonostante questo ho letto in queste sei lezioni una concezione di storia che mi piace molto di più. Il taglio delle lezioni l'ho trovato molto "filosofico", in un certo senso, e questo mi ha aiutato certamente a riflettere insieme all'autore che, da buon inglese, scrive limpidamente, chiaramente e ordinatamente; tralasciando alcune riserve che non penso potrebbero non esserci, ho trovato l'argomentare di Carr convincente e facile.
    Mi scuso per il commento sintatticamente contorto. Diciamo che, in ultima analisi, suggerirei la lettura di questo libro specialmente ai non appassionati di storia come lo sono io, visto che Carr è riuscito a smuovere qualcosa in un punto sul quale sono da un po' di tempo irremovibile; ma il mio invito si estende a chiunque voglia semplicemente riflettere sui problemi fondamentali della storia.

    ha scritto il 

  • 0

    discute con un collega, a pranzo, su una cosa di lavoro
    una pratica completamente inutile lo sanno bene

    entrambi ma il primo dice che bisogna farla lo stesso, per
    senso di giustizia verso il mondo,

    il secondo dice che una cosa se è inutile è inutile
    ma il primo ag ...continua

    discute con un collega, a pranzo, su una cosa di lavoro
    una pratica completamente inutile lo sanno bene

    entrambi ma il primo dice che bisogna farla lo stesso, per
    senso di giustizia verso il mondo,

    il secondo dice che una cosa se è inutile è inutile
    ma il primo aggiunge non sono d'accordo, la giustizia

    del mondo eccetera e l'altro io vado
    e il primo ciao

    ciao
    tutti e due convinti di avere ragione ma invece aveva ragione

    soltanto il primo
    come dice dante a virgilio tu primo ed io

    secondo
    in pole position, comunque, ha risposto Virgilio

    sì ha detto Dante
    fine

    ha scritto il 

  • 5

    看似紛亂繁雜的文字中,若是曾做點脈絡筆記,再寫成書面摘要就更好了,那你就會接觸到卡爾那個滔滔的世界。
    他忠實地為那個時代(或不如說為了自己)的史學思想發聲,審視上一代的歷史哲學。不管對他所回溯的時代,或是他代表的時代,都能有清楚的想像。

    ha scritto il 

  • 5

    Bellissimo, superbo e anche divertentissimo! Carr riesce a farti appassionare a "semplici" confutazioni su una materia umanistica come la storia. Mi risulta quasi difficile fare una recensione perché "Sei lezioni sulla storia" è un libro che parla da solo, che va letto! E' chiaro, scorrevole, bri ...continua

    Bellissimo, superbo e anche divertentissimo! Carr riesce a farti appassionare a "semplici" confutazioni su una materia umanistica come la storia. Mi risulta quasi difficile fare una recensione perché "Sei lezioni sulla storia" è un libro che parla da solo, che va letto! E' chiaro, scorrevole, brillante. Si legge come un romanzo d'avventura.

    ha scritto il 

  • 5

    Riflessioni su natura e funzioni della storia da parte di uno storico che crede ancora nel progresso (nel senso più ampio del termine) nonostante il periodo di "relativa decadenza" del suo paese. Anche se l'argomento non è dei più semplici il libro è scritto in maniera da farsi leggere piuttosto ...continua

    Riflessioni su natura e funzioni della storia da parte di uno storico che crede ancora nel progresso (nel senso più ampio del termine) nonostante il periodo di "relativa decadenza" del suo paese. Anche se l'argomento non è dei più semplici il libro è scritto in maniera da farsi leggere piuttosto bene e l'impostazione mi sembra tuttora in buona parte condivisibile.

    ha scritto il 

Ordina per