Le lezioni di fisica di Feynman sono ormai leggendarie per la loro perspicuità ed efficacia. Quelle che qui presentiamo sono le prime (saranno seguite da Sei pezzi meno facili) e partono da zero. Nel primo «pezzo», dopo una breve introduzione ai meto ...Continua
Martina Preti
Ha scritto il 14/07/18
In “Sei pezzi facili”, pubblicato per la prima volta nel 1994, lsono raccolte sei brevi lezioni tenute da Richard P. Feynman (1918-1988) agli studenti del primo anno di fisica a Caltech (California Institute of Technology) negli anni Sessanta. I sei...Continua
Chiara
Ha scritto il 21/02/18
Piccolo compendio di alcune lezioni tenute da Feynman (premio Nobel per la fisica nel 1965) al Caltech, agli albori del 1961-62, nel quale troviamo citate le maggiori teorie, leggi e scoperte alla base delle nostre attuali conoscenze scientifiche. Og...Continua
Antonietta
Ha scritto il 15/08/17
Interessante. Il prof Feynman era sicuramente un ottimo insegnante e divulgatore, e il libro, seppure scritto negli anno '60 del secolo scorso, ha il pregio di fornire con chiarezza e sintesi rare da trovare una panoramica su cosa significhi studiare...Continua
Giuli
Ha scritto il 28/10/16

Consigliato a chi vuole avvicinarsi alla fisica in modo divertente e piuttosto facile. Mi ha aiutato a riconciliarmi con la fisica!

Mater_Apicellae
Ha scritto il 06/06/16
Un entusiasmo contagioso
Queste "vecchie" (1962!) lezioni del premio Nobel Feynman hanno una qualità rara, ma fondamentale per ogni buon scienziato: la capacità di comunicare la meraviglia, lo stupore e l'entusiasmo della mente umana che incontra la complessità e la bellezza...Continua

ale.andreotti
Ha scritto il Aug 02, 2008, 11:16
Una volta un poeta disse:"L'universo intero è in un bicchiere di vino". Probabilmente non sapremo mai in che senso lo disse, perché i poeti non scrivono per essere compresi. Ma è vero che se osserviamo un bicchiere di vino abbastanza attentamente ved...Continua
Pag. 108
ale.andreotti
Ha scritto il Aug 02, 2008, 11:07
Una delle scoperte più impressionanti fu perché le stelle continuano a bruciare, cioè l'origine dell'energia delle stelle. Uno degli scienziati che aveva contribuito alla fondamentale scoperta che dovevano avvenire reazioni nucleari nelle stelle per...Continua
Pag. 101
ale.andreotti
Ha scritto il Aug 02, 2008, 11:02
La mancanza di spazio ci impedisce anche di descrivere il rapporto tra la fisica e l'ingegneria, l'industria, la società, la guerra e perfino la relazione, veramente notevole, tra fisica e matematica. (La matematica non è una scienza, dal nostro punt...Continua
Pag. 83

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi