Sei ricco, Coniglio

Voto medio di 66
| 14 contributi totali di cui 10 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 2 video
Harry "Coniglio" Angstrom, il più irriducibile rappresentante dell'americano-medio, è approdato a una prospera e appagante mezza età. L'America alla fine degli anni Settanta è in un periodo di inflazione galoppante e fiducia molto bassa, ma Coniglio ...Continua
Ha scritto il 21/01/17
Lasciamoci così, senza rancore
Ho apprezzato lo stile fluido, Updike sa scrivere, su questo non c'è dubbio. Però l'ambientazione e il tema non sono di mio interesse. Abbandonato dopo una quarantina di pagine ma senza drammi. Forse un giorno leggerò il primo della serie, Corri, Con ...Continua
Ha scritto il 12/12/16
Da un certo punto di vista la cosa più terrificante del mondo è proprio la tua vita, il fatto che è tua e di nessun altro.
I classici non li commento, ma appunto vorrei sottolineare (pare che molti non lo sappiano) che Updike, e in partico
...Continua
  • 17 mi piace
  • 6 commenti
Ha scritto il 26/04/16
Ottimo, ma troppi orpelli
Terzo libro della tetralogia su Coniglio, per molti versi persona mediocre.
Troppe lungaggini, tanti ricordi superflui che ne rallentano la lettura. Parte al solito col freno tirato per poi lanciarsi in una corsa sfrenata sul finale.
Non poss
...Continua
Ha scritto il 23/02/16
Non mi ha proprio preso. Certamente ben scritto, ma nulla di più. Interessanti le farneticazioni a sfondo sessuale del protagonista... di sicuro non lo farei entrare a casa mia, vista la sua attitudine a frugare nella roba altrui! E tra l'altro è il ...Continua
Ha scritto il 27/06/15
Del 1981.
Abbandonato a pagina 65 di 565.
Purtroppo l'ho iniziato pensando che non mi sarebbe interessato. L'introduzione di Barnes, ahimé, mi ha confermato l'idea (la vita nel dettaglio di un borghesuccio della provincia USA) e la lettura de
...Continua
  • 1 commento

Ha scritto il Nov 08, 2014, 20:06
Come si fa a rispettare un mondo mandato avanti da un branco di mocciosi cresciuti?
  • 1 mi piace
Ha scritto il Nov 05, 2014, 17:58
Da un certo punto di vista la cosa più terrificante del mondo è proprio la tua vita, il fatto che è tua e di nessun altro.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Ha scritto il May 19, 2015, 07:44
Stayin' Alive
Autore: Bee Gees -
Ha scritto il May 19, 2015, 07:41
Hot Stuff
Autore: Donna Summer-
  • 1 mi piace

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi