Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Semina il vento

By Alessandro Perissinotto

(47)

| eBook | 9788858503188

Like Semina il vento ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Tra Giacomo, un giovane italiano, e Shirin, di ricca famiglia iraniana trapiantata a Parigi dopo la rivoluzione islamica, nasce un amore forte, che sfocia nel matrimonio.

111 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Chi semina vento raccoglie tempesta

    Racconto sulla meschinità e la fragilità dell'animo umano, sul bisogno di radici e il desiderio di conformismo.

    Is this helpful?

    Marina Malombra said on Sep 2, 2014 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    L'unica razza che conosco è quella umana (A. Einstein)

    Un bel libro che affronta un argomento complicato: l'integrazione fra culture e nazionalità diverse... Purtroppo finisce malissimo ma basta guardarsi un po' in giro, leggere le ultime notizie, guardare tg ....e ci accorgiamo che i seminatori di odio ...(continue)

    Un bel libro che affronta un argomento complicato: l'integrazione fra culture e nazionalità diverse... Purtroppo finisce malissimo ma basta guardarsi un po' in giro, leggere le ultime notizie, guardare tg ....e ci accorgiamo che i seminatori di odio sono in costante aumento...
    (****e 1/2)
    http://youtu.be/HrAIt-SfCFs

    Is this helpful?

    Mr.Gray-Bear said on Aug 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Semina odio e chiacchiere e il risultato ti sorprenderà................................di Alessandro Perissinotto

    Lo svolgimento della storia è raccontata dal protagonista Giacomo Musso, che sotto consiglio del suo avvocato scrive un memoriale con le vicende accadute prima di finire in prigione, del suo amore per Siirin sua moglie e degli eventi che lo hanno tra ...(continue)

    Lo svolgimento della storia è raccontata dal protagonista Giacomo Musso, che sotto consiglio del suo avvocato scrive un memoriale con le vicende accadute prima di finire in prigione, del suo amore per Siirin sua moglie e degli eventi che lo hanno travolto.
    E’ molto carino l’impianto del libro, tutto si svolge coperto da un velo di mistero, che dura sino alle ultime pagine, s’immagina cose diverse da quelle che realmente accadono.
    Perissinotto mi piace, scrive pensieri che condivido, i suoi libri sono dei piacevoli momenti di sogno, dove si passeggia nelle vite degli altri, lasciandoti sempre una sensazione piacevole, e il pensiero che l’umanità è complessa.

    Is this helpful?

    Diabolih said on Jul 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Storia molto bella e toccante che affronta il drammatico problema della integrazione razziale.

    Is this helpful?

    A-Man-118 said on Apr 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Leggere questo libro senza immedesimarsi è impossibile. Forse a causa dell'illusione che viene creata nelle prime pagine, nella storia d'amore fra Giacomo e Shirin che sboccia a Parigi e nella sua evoluzione continua nel paese nativo di lui in Italia ...(continue)

    Leggere questo libro senza immedesimarsi è impossibile. Forse a causa dell'illusione che viene creata nelle prime pagine, nella storia d'amore fra Giacomo e Shirin che sboccia a Parigi e nella sua evoluzione continua nel paese nativo di lui in Italia. Un paese che sembra accogliente, che abbraccia con gioia il ritorno di Giacomo offrendogli il posto di maestro elementare per creare una nuova scuola della tradizione, per far imparare il dialetto ai bambini, per conservare la storia. Tutto contribuisce a creare un clima di serenità: il paesaggio montano pulito, le passeggiate fra i boschi, le cene con gli amici, le serate passate a provare nel coro.
    Ma basta voltare una pagina perché tutto cambi, perché il paese diventi nemico della coppia, ostile, spietato. La "tradizione" diventa nociva, si trasforma in odio razziale ed è qui che il lettore si sente anch'esso vittima, che si ritrova al centro del libro, bersagliato, perché quella tanto protetta e agognata tradizione che diventa arma contro la diversità potrebbe far scoccare una freccia un domani anche contro di lui.
    Una lettura che fa soffrire e riflettere.

    Is this helpful?

    Magicablack said on Apr 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bravissimo Perrissinotto, mi piace tantissimo come scrive e quello che racconta. "Semina il vento" è una bella storia d'amore e una storia di denuncia contro il razzismo e l'intolleranza che la Lega nord, con il suo richiamo alle tradizioni locali, h ...(continue)

    Bravissimo Perrissinotto, mi piace tantissimo come scrive e quello che racconta. "Semina il vento" è una bella storia d'amore e una storia di denuncia contro il razzismo e l'intolleranza che la Lega nord, con il suo richiamo alle tradizioni locali, ha contribuito a diffondere. Mi ha convinto e mi ha coinvolto... con una finale a sorpresa! Bel romanzo corposo, denso, scritto benissimo.

    Is this helpful?

    Clalu said on Apr 8, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (47)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • eBook 275 Pages
  • ISBN-10: 885850318X
  • ISBN-13: 9788858503188
  • Publisher: Piemme
  • Publish date: 2011-xx-xx
  • Also available as: Paperback , Others
Improve_data of this book

Groups with this in collection

Margin notes of this book

Page 14 , 73 , 70 , 34 , 75 , 206 , 234 , 242 , 261 , 272