Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Senilità

By Italo Svevo

(1280)

| Mass Market Paperback | 9788879836104

Like Senilità ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

A trentacinque anni Emilio Brentani vive un'esistenza grigia accanto alla sorella Amalia, una donna semplice e buona, ma non più giovane né bella finchéincontra Angiolina una vitale e "facile" popolana con cui intreccia una relazione. Emilio attribui Continue

A trentacinque anni Emilio Brentani vive un'esistenza grigia accanto alla sorella Amalia, una donna semplice e buona, ma non più giovane né bella finchéincontra Angiolina una vitale e "facile" popolana con cui intreccia una relazione. Emilio attribuisce a questo rapporto un significato che l'indole morale della ragazza non sa sostenere. L'amico Balli viene coinvolto nella vicenda e Angiolina ne diventa l'amante. Amalia se ne innamora nascostamente; quando il suo sentimento viene scoperto, sentendosi frustrata e derisa si stordisce con l'etere e ne muore. Emilio, completamente vinto dalle vicende, rinuncia a sentirsi vivo e sceglie "la senilità", rinunciando così anche alle emozioni e ai sentimenti.

200 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La brama dei piaceri ed il rimpianto

    Una scrittura ineccepibile racconta la storia di Emilio Brentani. Un uomo che tinge con la passione la tela grigia della propria esistenza. Un piccolo borghese innamorato di Angiolina, splendida popolana senza troppe fisime moralistiche, sma ...(continue)

    Una scrittura ineccepibile racconta la storia di Emilio Brentani. Un uomo che tinge con la passione la tela grigia della propria esistenza. Un piccolo borghese innamorato di Angiolina, splendida popolana senza troppe fisime moralistiche, smaniosa di salire socialmente senza imporsi troppe rinuncie sul piano dei piaceri, e per la quale il tradimento non rappresenta davvero un problema né tantomeno una colpa. Il protagonista si troverà, allora, coinvolto in una complessa geometria sentimentale. Emilio che da principio ha sempre considerato la sua donna alla stregua di un giocattolo, si ritrova a parti invertire lui stesso un oggetto. Il maschio benestante e colto che si misura, ad armi apparentemente impari, con la donna proletaria e incolta. Non sa reggere il confronto con la capacità camaleontica di lei, della sua doppiezza, con la spontaneità della sua pratica della menzogna. Emilio vive mediocremente il grande romanzo che non scriverà mai, all'insegna di una "senile gioventù". Eppure questo inetto abita con la sua presenza il romanzo. Le sorde intermittenze del cuore che segnano il diagramma delle sue frustrazioni sono colte dal narratore con orecchio ed occhio implacabili.
    "Senilità" è un libro sulla passione, il tradimento e l'abbandono, sul fallimento del protagonista rispetto al successo di quelli che gli fanno da controcanto. Possiede un linguaggio denso, nel quale anche le sfumature, anziché tendere all'evanescenza, sviluppano una sorta di corporeità solida molto visiva e molto tattile. Nonostante le sue qualità in fatto di contenuto e stile, è però ricco di congetture e grovigli psicologico-intellettuali. Classificabile come ultimo, all'interno della trilogia sveviana, per mancato coinvolgimento ed intensità.

    Is this helpful?

    Martin Eden said on Sep 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro che parla di persone patetiche, piccole, ignave ed insignificanti; ma proprio per questo mi è piaciuto. Una storia "d'amore" del genere mancava nel panorama letterario, o quanto meno, io no ne ho mai viste di simili.

    Is this helpful?

    Rykketid said on Aug 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    C'eravamo trovati tanto bene insieme! Io, la persona più intelligente della città e lui la quinta, perché dopo di me vi sono tre posti vuoti e subito al prossimo c'è lui.

    Is this helpful?

    Dumbledore said on Jul 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'amico che si è costruito la ragazza, Sylvie, ora vive a Parigi, si è trasferito tempo fa. Ci sentiamo meno rispetto a prima, ma ancora ci sentiamo proprio l'altro giorno gli ho raccontato di aver fatto una scoperta ridicola, che ho scoperto chi ha ...(continue)

    L'amico che si è costruito la ragazza, Sylvie, ora vive a Parigi, si è trasferito tempo fa. Ci sentiamo meno rispetto a prima, ma ancora ci sentiamo proprio l'altro giorno gli ho raccontato di aver fatto una scoperta ridicola, che ho scoperto chi ha rubato la mia penna usb. Lui mi ha detto aspetta, vado a farmi i pop corn e torno. È andato ed è tornato cinque minuti dopo con un cartone pieno di pop corn. Gli ho chiesto, ma sono quelli al microonde?, lui mi fa, sì, e io mi sono ammutolito e lo fissavo
    http://popcornpopcornpop.tumblr.com/post/90550836125
    e poi m'è preso quasi un colpo, ho poggiato una mano sulla scrivania e l'altra sul cuore per poco non ci rimango, al microonde?, gli ho chiesto di nuovo, ma che hai?, che cazzo succede?, ha detto lui, al microonde?, ho ripetuto io e già avevo perso il controllo della voce, sì sì cazzo al microonde ma che hai?, ha detto lui, ti chiamo fra un po', gli ho detto, mi gira la testa non mi sento tanto bene, ti chiamo dopo e ti racconto. Ho chiuso la conversazione e spalancato le finestre. Mi sentivo soffocare.
    Parigi ha scritto: stai bene?
    che cazzo è
    successo?
    rispondi

    Is this helpful?

    (skate) said on Jun 12, 2014 | 2 feedbacks

Book Details

Improve_data of this book

Collection with this book

Margin notes of this book