Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Senilitat

Per

Editor: Proa

3.7
(3462)

Language:Català | Number of Pàgines: 224 | Format: Others | En altres llengües: (altres llengües) English , Spanish , Italian , German , French , Slovenian

Isbn-10: 8475881610 | Isbn-13: 9788475881614 | Data publicació: 

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Philosophy

Do you like Senilitat ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Registra't gratis
Descripció del llibre
Sorting by
  • 3

    La brama dei piaceri ed il rimpianto

    Una scrittura ineccepibile racconta la storia di Emilio Brentani. Un uomo che tinge con la passione la tela grigia della propria esistenza. Un piccolo borghese innamorato di Angiolina, splendida popolana senza troppe fisime moralistiche, smaniosa di salire socialmente senza imporsi tropp ...continua

    Una scrittura ineccepibile racconta la storia di Emilio Brentani. Un uomo che tinge con la passione la tela grigia della propria esistenza. Un piccolo borghese innamorato di Angiolina, splendida popolana senza troppe fisime moralistiche, smaniosa di salire socialmente senza imporsi troppe rinuncie sul piano dei piaceri, e per la quale il tradimento non rappresenta davvero un problema né tantomeno una colpa. Il protagonista si troverà, allora, coinvolto in una complessa geometria sentimentale. Emilio che da principio ha sempre considerato la sua donna alla stregua di un giocattolo, si ritrova a parti invertire lui stesso un oggetto. Il maschio benestante e colto che si misura, ad armi apparentemente impari, con la donna proletaria e incolta. Non sa reggere il confronto con la capacità camaleontica di lei, della sua doppiezza, con la spontaneità della sua pratica della menzogna. Emilio vive mediocremente il grande romanzo che non scriverà mai, all'insegna di una "senile gioventù". Eppure questo inetto abita con la sua presenza il romanzo. Le sorde intermittenze del cuore che segnano il diagramma delle sue frustrazioni sono colte dal narratore con orecchio ed occhio implacabili. "Senilità" è un libro sulla passione, il tradimento e l'abbandono, sul fallimento del protagonista rispetto al successo di quelli che gli fanno da controcanto. Possiede un linguaggio denso, nel quale anche le sfumature, anziché tendere all'evanescenza, sviluppano una sorta di corporeità solida molto visiva e molto tattile. Nonostante le sue qualità in fatto di contenuto e stile, è però ricco di congetture e grovigli psicologico-intellettuali. Classificabile come ultimo, all'interno della trilogia sveviana, per mancato coinvolgimento ed intensità.

    dit a 

  • 4

    Un libro che parla di persone patetiche, piccole, ignave ed insignificanti; ma proprio per questo mi è piaciuto. Una storia "d'amore" del genere mancava nel panorama letterario, o quanto meno, io no ne ho mai viste di simili.

    dit a 

  • 4

    C'eravamo trovati tanto bene insieme! Io, la persona più intelligente della città e lui la quinta, perché dopo di me vi sono tre posti vuoti e subito al prossimo c'è lui.

    dit a 

  • 0

    L'amico che si è costruito la ragazza, Sylvie, ora vive a Parigi, si è trasferito tempo fa. Ci sentiamo meno rispetto a prima, ma ancora ci sentiamo proprio l'altro giorno gli ho raccontato di aver fatto una scoperta ridicola, che ho scoperto chi ha rubato la mia penna usb. Lui mi ha detto aspett ...continua

    L'amico che si è costruito la ragazza, Sylvie, ora vive a Parigi, si è trasferito tempo fa. Ci sentiamo meno rispetto a prima, ma ancora ci sentiamo proprio l'altro giorno gli ho raccontato di aver fatto una scoperta ridicola, che ho scoperto chi ha rubato la mia penna usb. Lui mi ha detto aspetta, vado a farmi i pop corn e torno. È andato ed è tornato cinque minuti dopo con un cartone pieno di pop corn. Gli ho chiesto, ma sono quelli al microonde?, lui mi fa, sì, e io mi sono ammutolito e lo fissavo http://popcornpopcornpop.tumblr.com/post/90550836125 e poi m'è preso quasi un colpo, ho poggiato una mano sulla scrivania e l'altra sul cuore per poco non ci rimango, al microonde?, gli ho chiesto di nuovo, ma che hai?, che cazzo succede?, ha detto lui, al microonde?, ho ripetuto io e già avevo perso il controllo della voce, sì sì cazzo al microonde ma che hai?, ha detto lui, ti chiamo fra un po', gli ho detto, mi gira la testa non mi sento tanto bene, ti chiamo dopo e ti racconto. Ho chiuso la conversazione e spalancato le finestre. Mi sentivo soffocare. Parigi ha scritto: stai bene? che cazzo è successo? rispondi

    dit a 

  • 3

    Una storia d'amore, d'amore... beh direi che qualcuno amava anche troppo, e qualcuna ne amava troppi.. non è molto lungo quindi scorre via bene, il tema non è tra i più profondi ma è una bella lettura per distrarsi.

    dit a 

  • 2

    Perché zitella è diverso da single

    Sinceramente mi sfugge la il perché della 'bellezza' del libro; il mio giudizio non può andare oltre le due stelle perché la trama mi è parsa banale e piena di stereotipi e anche vero che lo guardo con gli occhi del 2000 ma il maschio maschilista che vuole la donna oggetto che poi però si innamor ...continua

    Sinceramente mi sfugge la il perché della 'bellezza' del libro; il mio giudizio non può andare oltre le due stelle perché la trama mi è parsa banale e piena di stereotipi e anche vero che lo guardo con gli occhi del 2000 ma il maschio maschilista che vuole la donna oggetto che poi però si innamora per accorgersi che lei è quasi una di mestiere... a me non suscita compassione ma mi fa dire ben ti sta :) La figura di Amalia è l'unica cosa pregevole del libro, compare in poche pagine me è ben descritta la condizione di 'zitella' di allora e la dipendenza massima dal parente maschio più prossimo di casa, e di come alla fine si è né più né meno di una serva.

    5/10

    dit a 

  • 5

    umane passioni

    I protagonisti di Svevo hanno la principale caratteristica di essere tipi di una passione sconfinata verso qualsiasi sentimento, positivo o negativo che sia. Emilio ci fa notare quanto l'amore possa rendere un uomo cieco e sordo a qualsivoglia buona ragione, rendendolo schiavo dell'altra persona, ...continua

    I protagonisti di Svevo hanno la principale caratteristica di essere tipi di una passione sconfinata verso qualsiasi sentimento, positivo o negativo che sia. Emilio ci fa notare quanto l'amore possa rendere un uomo cieco e sordo a qualsivoglia buona ragione, rendendolo schiavo dell'altra persona, monopolizzandone l'attenzione del corpo e della mente. Amalia, lasciata in balìa del suo amore impossibile, arriva alla follia. Non facciamoci illusioni, per quante volte possiamo negare o rinunciare a questa passione, essa tornerà a colpirci in un momento di disattenzione, perché non siamo fatti d'altro che di umane debolezze.

    dit a 

Sorting by