Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Senior Service

By Carlo Feltrinelli

(330)

| Paperback | 9788807816635

Like Senior Service ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In questo libro c'è la storia di Giangiacomo Feltrinelli, la sua infanzia, illegame di famiglia, il dopoguerra, la militanza nel Pci, lo spirito del "farele cose", "un mausoleo bavarese", le "carte della Rivoluzione&qu Continue

In questo libro c'è la storia di Giangiacomo Feltrinelli, la sua infanzia, illegame di famiglia, il dopoguerra, la militanza nel Pci, lo spirito del "farele cose", "un mausoleo bavarese", le "carte della Rivoluzione", un viaggio aOsnabruck, gli anni Cinquanta, la Cooperativa del Libro Popolare, la nascitadella casa editrice, "il terribile 1956", un dattiloscritto in cirillico,Operazione Gattopardo, la luna di miele tra Bassa California e Zihuatanejo,"la politica estera", Africa, l'Eskimosa nel fiordo di Trodheim, i libri"osceni", i libri "necessari", Fratelli d'Italia a Villedeati, la Bibliotecadi Psicologia e Psichiatria clinica, ping pong con Henry Miller, juke-box inlibreria, Cuba Cuba Cuba e molto altro ancora, fino alla tragica fine.

31 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    io ho un'amica che in due anni è andata
    in inghilterra due volte cioè in inghilterra e

    in irlanda e per andare in irlanda io le avevo detto
    hai cambiato gli euro e lei mi aveva detto sì, ho

    cambiato gli euro in euro; e poi è andata in marocco, e ...(continue)

    io ho un'amica che in due anni è andata
    in inghilterra due volte cioè in inghilterra e

    in irlanda e per andare in irlanda io le avevo detto
    hai cambiato gli euro e lei mi aveva detto sì, ho

    cambiato gli euro in euro; e poi è andata in marocco, e poi
    adesso va in olanda

    io, in due anni, sono stato in friuli (che figo)
    a san lazzaro di savena (uhhhhh), a milano e poi

    a roma, una settimana, l'estate che morivano per strada
    un po' di gente

    e mio padre mi chiamva la mattina e mi diceva ah, bene
    sei vivo

    io viaggiare viaggio mi piace viaggiare gattatico mi piace
    modena mi piace reggio emilia mi piace tantissimo

    ravenna insomma ferrara uhm bologna mi piace tantissimo
    nei feriali

    nei festivi no c'è da piangere secondo me a bologna nei
    festivi

    parma in estate c'è il battisterio da fuori
    piacenza non mi piace

    forlì non mi piace
    brisighella non mi piace

    marradi ci devo andare
    codigoro non mi piace

    voghiera mi piace
    i lidi non mi piacciono

    ravenna l'ho già detto
    in olanda non ci sono mai stato

    ma io l'aereo non lo prendo
    e allora io sto a casa

    e va beh, guarderò fuori dalla
    finestra e aspetterò il messaggio

    dell'imperatore
    magari mi scrive l'imperatrice e mi dice

    avremmo da sistemare la biblioteca imperiale lei
    è libero?

    mah, un attimo io direi
    se avete dei fortini vengo altrimenti no

    Is this helpful?

    [radek] said on Mar 27, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un Grande Uomo

    Che inizio difficile, che destino luminoso, che fine tragica.
    Completamente immerso nella storia, irriducibile, pericoloso... sopratutto per se stesso. Ce ne fossero oggi di uomini così, li seguirei!!!

    Is this helpful?

    noein said on Jan 18, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questa è la storia di Feltrinelli,l'ideatore della casa editrice,il miliardario figlio di una importante famiglia,l'uomo politico,prima militante del PCI,poi alla ricerca di un'identità nella nuova sinistra e nei tempi che veloci,bruciavano tutto.E' ...(continue)

    Questa è la storia di Feltrinelli,l'ideatore della casa editrice,il miliardario figlio di una importante famiglia,l'uomo politico,prima militante del PCI,poi alla ricerca di un'identità nella nuova sinistra e nei tempi che veloci,bruciavano tutto.E' anche la storia di un uomo stravagante e geniale,che con le sue idee,la sua irruenza e la sua follia,ci regalò "Il dottor Zivago","Il Gattopardo",J.Kerouack,CHE Ernesto Guevara,e mille altri sogni a forma di libro.Morì,in circostanze quasi ormai chiare,mentre attentava ad un traliccio della luce,dilaniato,sembra,dalla sua stessa bomba,perchè Giangiacomo Feltrinelli,era anche un rivoluzionario,forse un pò solo,ma profondamente convinto di ciò che voleva fare.Chi descrive il tutto è suo figlio.La sua prosa e la sua storia non mi sono piciute tantissimo,e forse è giusto così;io forse cercavo anche qualcosaltro,ma questo è il racconto di un figlio,mentre racconta quel che ricorda di un padre dalla vita forse troppo veloce;intuisco la tragicità e provo una sorta di malinconico sorriso per un sognatore solo,per il futuro mancato,per quei baffi e quegli occhiali che dentro alle stesse librerie che portano il suo nome,non dicono più niente....A te GG Feltrinelli.

    Is this helpful?

    LucBon71(de una Luna o una sangre o un beso al cabo) said on Nov 23, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sorprendente, non avrei mai immaginato che un uomo, benché cocciuto, potesse entrare di forza nella storia.

    Is this helpful?

    Sammy said on Oct 31, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Affascinanti gli anni del nostro dopoguerra... quando un editore poteva fare quello che Felrinelli è stato capace di fare...
    Tuttavia, pur essendo a favore del conflitto violento fra proletari e padroni, leggendo questo libro mi sono reso conto che G ...(continue)

    Affascinanti gli anni del nostro dopoguerra... quando un editore poteva fare quello che Felrinelli è stato capace di fare...
    Tuttavia, pur essendo a favore del conflitto violento fra proletari e padroni, leggendo questo libro mi sono reso conto che Giangiacomo Feltrinelli faceva molto meglio ai proletari quando pubblicava bei libri che non dopo, quando si è dato alla clandestinità e al terrorismo.

    Is this helpful?

    Lampridio Cerva said on Jul 18, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book