Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Sentieri nel ghiaccio

By Werner Herzog

(21)

| Others | 9788877462084

Like Sentieri nel ghiaccio ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

43 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    un libro che è un pellegrinaggio e una preghiera insieme, per scarnificare la realtà ad ogni passo e rimanere senza parole di fronte al poco che resta in piedi

    Is this helpful?

    Kitiana said on Feb 19, 2014 | Add your feedback

  • 10 people find this helpful

    Quando andavo alle superiori, in classe studiavamo 3 prime lingue diverse: inglese, francese e tedesco. Tutti gli anni avevamo dei cicli di film da vedere al pomeriggio nella nostra prima lingua e per tutti gli anni del liceo ho invidiato i compagni ...(continue)

    Quando andavo alle superiori, in classe studiavamo 3 prime lingue diverse: inglese, francese e tedesco. Tutti gli anni avevamo dei cicli di film da vedere al pomeriggio nella nostra prima lingua e per tutti gli anni del liceo ho invidiato i compagni di inglese che andavano a vedersi tutti i blockbuster (da Schindler’s List in giù), mentre noi andavamo a vedere L’ami de mon amie, Renette et Mirabelle, Melò, La vie et rien d’autre… insomma ci ho messo secoli a risanare il mio odio verso i film francesi (per i quali adesso stravedo). Ma c’era qualcuno che stava peggio di me! Eh sì! I compagni di tedesco, che vedevano cose che voi umani...e con titoli impossibili! L’unico che ricordo chiaramente è Dove sognano le formiche verdi. Già, dove sognano? E me la ridevo alle loro spalle...Il regista altri non era che Werner Herzog, un nome che mi vagheggiava l’idea di follia e che sapevo legato a Klaus Kinski, un attore che mi ha sempre destato un po’ di terrore. Non avrei mai pensato di trovarmi a leggere un libro di Herzog e non un libro qualunque, il racconto di un viaggio, un viaggio fatto per un voto. Non voglio svelare sul perché decise di fare quel viaggio e se l’impresa riuscì (sono talmente poche le pagine che non voglio togliere la sorpresa), ma solo dire che si tratta di una serie di immagini, spezzoni, brani che fanno venire la pelle d’oca. Non so quale sia la percentuale di follia in questo libro, ma rimane un’opera di un fascino incredibile. E ora devo assolutamente vedere Dove sognano le formiche verdi.

    Is this helpful?

    Chiara White said on Jan 23, 2014 | 4 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    È... Herzog!

    Pazzesco, a tratti incomprensibile, spesso geniale, talmente imperturbabile nella spontaneità dell'assurdo da non essere mai veramente grottesco né bizzarro. Un bambino, un alieno, un creativo... Herzog è Herzog. Punto.

    Is this helpful?

    Ermenegildo Guvarsch said on Dec 4, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Un airone grigio si posa davanti a me. Lo seguirò, ovunque vada.
    Herzog, Herzog, Herzog.
    Come un uragano immobile, la forza più elevata dell'uomo, la forza che si annulla.

    Non c'è commento possibile al silenzio, non c'è luce che possa illuminare un' ...(continue)

    Un airone grigio si posa davanti a me. Lo seguirò, ovunque vada.
    Herzog, Herzog, Herzog.
    Come un uragano immobile, la forza più elevata dell'uomo, la forza che si annulla.

    Non c'è commento possibile al silenzio, non c'è luce che possa illuminare un'immagine.

    Is this helpful?

    Baltic Man said on Nov 23, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il racconto di un viaggio straordinario.
    In cui le parole scorrono come il flusso dell'acqua che muove la corrente del fiume, un misto di viggio solitario a lento regime nelle campagne franco-tedesce, e tratti onirici che si insericono all'improvviso ...(continue)

    Il racconto di un viaggio straordinario.
    In cui le parole scorrono come il flusso dell'acqua che muove la corrente del fiume, un misto di viggio solitario a lento regime nelle campagne franco-tedesce, e tratti onirici che si insericono all'improvviso senza interrompere il flusso di parole nel discorso.

    Is this helpful?

    Erik Zauli said on Nov 15, 2013 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Il libro per me più importante. In assoluto.

    Is this helpful?

    lui said on Aug 10, 2013 | 1 feedback

Book Details

  • Rating:
    (21)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Others 80 Pages
  • ISBN-10: 8877462086
  • ISBN-13: 9788877462084
  • Publisher: Guanda
  • Publish date: 1982-01-01
  • Also available as: Paperback
Improve_data of this book