Questa volta, Palahniuk ci porta a fare un bel giretto nella Hollywood dei Tempi d'Oro (quelli di Bette Davis e Joan Crawford, per intenderci) e ci racconta - a modo suo, naturalmente - la fiaba sulfurea e decadente di Katherine Kenton, una stella de ...Continua
Maxx (forse mi...
Ha scritto il 22/03/18
Ad un certo punto della narrazione Chuck scrive “Ogni grande editore d’America ha già pagato un anticipo a un qualche simpatico giovane, un affabile ascoltatore di bella presenza in grado di trasformare qualche cena nella biografia senza veli di una...Continua
Ellis_4733
Ha scritto il 06/07/15

Nonostante io adori Palahniuk, ho trovato questo libro assolutamente impossibile da leggere, anche dal punto di vista puramente grafico: tutti quei nomi in neretto mi hanno fatto venire il mal di testa

Marco Jaxxwaxx
Ha scritto il 18/05/15
Inutilmente assurdo
Non so perchè ho cominciato a leggere questo libro visto che Palaniuk non mi è piaciuto mai troppo (a parte Fight Club). Insomma l'ho trovato a casa e per pigrizia ho iniziato a leggerlo. Una lettura piuttosto ostica non solo perchè in inglese ma anc...Continua
Z
Ha scritto il 03/03/15
Chuck dovrebbe smettere di scrivere un libro all'anno perché sta diventando ripetitivo. Questo avevo pensato prima di Senza Veli. Ora che ho letto Senza Veli non ho più parole. Un libro insalvabile, noiosissimo e confuso nella prima parte, prevedibil...Continua
Ivan Castellucci
Ha scritto il 26/02/15

Perché? Andava tutto così bene, mi erano piaciuti anche i suoi romanzi considerati peggio riusciti, perché ho dovuto leggere questo?


Irene
Ha scritto il Dec 30, 2014, 19:46
"Un uomo che non ha fatto altro che innamorarsi perdutamente, appassionatamente, ora sarà costretto a interpretare il ruolo del cattivo fino alla fine di questo stupido film che chiamiamo storia umana."
Pag. 184
ℇℓℓis🌙 ♥
Ha scritto il Aug 23, 2014, 14:50
" Katherine Kenton appartiene a quella generazione di donne per le quali la più sincera forma di lusinga rimane ancora l'erezione maschile. Oggigiorno, le dico, un'erezione, più che un complimento, è probabile sia il risultato di una qualche scoperta...Continua
ℇℓℓis🌙 ♥
Ha scritto il Aug 23, 2014, 14:49
"La verità è che il successo di una persona dipende dalla frequenza con cui si riesce a dire la parola "sì" e a sentirsi rispondere la parola "no". Da tutte le volte in cui ti respingono e tu insisti."
ℇℓℓis🌙 ♥
Ha scritto il Aug 23, 2014, 14:49
"No, nessuno di noi sembra particolarmente reale. Siamo solo comprimari nelle reciproche vite. Qualsiasi verità autentica, qualsiasi prezioso dato di fatto finisce sempre per perdersi in un cumulo di frammenti di finzione."
Kite
Ha scritto il Nov 08, 2011, 00:13
Lilly Hellman urla: «Katherine!». La signorina Kathie urla: «Hazie!». Hiss, ih-ooh, bau...Gesù Cristo. Tutti abbiamo un qualche nome da incolpare.
Pag. 136

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi