Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Sepolto vivo!

Quindici racconti dalle tenebre

Di

Editore: Einaudi

4.0
(26)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 268 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8806146270 | Isbn-13: 9788806146276 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Sepolto vivo!?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Prima c'è stata Antigone. Poi Tisbe, e la Giulietta shakespeariana. I sepolti vivi. I morti apparenti, quelli di cui i vivi non si accorgono, quelli che i vivi scambiano per morti veri. Farne parte, incorrere in questo clamoroso errore di giudizio è uno dei peggiori incubi umani. E' anche uno dei temi letterari più affascinanti, dalla mitologia in poi. Perché, al di là dell'orrore che ispira, una simile condizione si presta a mille significati: dall'indagine psicologica di chi la subisce alla tradizione vampiresca, dalla tumulazione come condanna per crimini alla carica metaforica della morte apparente. Fra i tanti racconti esistenti su questo tema, l'antologia ne raccoglie 15, scritti da alcuni fra i maggiori autori degli ultimi 200 anni.
Ordina per
  • 4

    Per gli appassionati del genere

    Una serie di racconti macabri, grotteschi, a volte comici, che ti riportano in un passato in cui il confine tra la vita e la morte non era così netto e scientificamente appurabile... e a qualcuno toccava una sepoltura prematura! Alcuni racconti sono proprio belli, tra cui quello di Robert Bloch e ...continua

    Una serie di racconti macabri, grotteschi, a volte comici, che ti riportano in un passato in cui il confine tra la vita e la morte non era così netto e scientificamente appurabile... e a qualcuno toccava una sepoltura prematura! Alcuni racconti sono proprio belli, tra cui quello di Robert Bloch e ancor di più quello di Kipling... una sepoltura davvero originale, in un contesto davvero fantastico, indimenticabile.. da brividi!

    ha scritto il 

  • 5

    ...ovviamente ci sguazzo :D, tanti bei racconti dei soliti mostri sacri ed una curiosità per il futuro, nelly kaplan, che con lo pseudonimo di belen chiude la raccolta con il racconto intitolato "le coordinate dell'amore", è uno strano miscuglio, di macabro ironia e sensualità


    questa scrit ...continua

    ...ovviamente ci sguazzo :D, tanti bei racconti dei soliti mostri sacri ed una curiosità per il futuro, nelly kaplan, che con lo pseudonimo di belen chiude la raccolta con il racconto intitolato "le coordinate dell'amore", è uno strano miscuglio, di macabro ironia e sensualità

    questa scrittrice è nata in argentina nel '34 e si è trasferita in francia negli anni '50, dove ha collaborato con il regista abel gance, ha avuto quindi contatti con l'ambiente surrealista e scrisse in francese alcune raccolte di racconti erotici e fantastici, il racconto summenzionato è tratto da "rapsodia dei sensi", tradotto da ascanio dell'amore :D (ed. airone, '64)

    davvero come diceva il curatore è stato il miglior modo per concludere la raccolta, bandendo irriverentemente qualsivoglia angoscia:D, chi l'ha detto che non si può scherzare con un piede nella fossa, anzi con tutti e due??...

    ha scritto il