Serenata senza nome

Notturno per il commissario Ricciardi

Voto medio di 610
| 79 contributi totali di cui 79 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sono passati più di quindici anni da quando Vinnie Sannino è emigrato in America, imbarcandosi di nascosto su una nave. Là ha avuto successo, è diventato campione mondiale di pugilato nella categoria dei mediomassimi. Ma il suo ultimo avversario, un ...Continua
Baldurian
Ha scritto il 20/07/18
Onestamente ormai vedo questa serie più come un romanzo storico che un giallo; sono affezionato ai vari personaggi e de Giovanni è bravissimo a introdurne di nuovi funzionali alla trama e capaci di non intaccare l'alchimia del cast preesistente. Per...Continua
Itaca
Ha scritto il 20/07/18
Anche se De Giovanni ripercorre le vicende personali dei principali personaggi, è un piacere immenso, lo stile fluido, discorsivo come quando un amico racconta le stesse cose e non per questo si prova insofferenza. Le solite atmosfere, Napoli sotto l...Continua
Signorino...
Ha scritto il 08/06/18

Pilota automatico Ricciardi.
Sempre godibile!

Romanticamente...
Ha scritto il 13/02/18
Lady Kei - per RFS
È autunno inoltrato, la pioggia cade incessante, alterna gocce piccole e nebulose a scrosci rumorosi, rendendo lucido tutto ciò che ricopre: strade, case, cavalli, soprabiti. La pioggia di ottobre porta con sé la malinconia, il tormento e la perdita,...Continua
Angiemela
Ha scritto il 06/01/18
Ormai amo troppo il commissario Ricciardi *_* Qui il giallo era un po'fiacco, avevo capito subito chi fosse l'assassino, ma ciò che conta è l'atmosfera della Napoli degli anni '30...e i sentimenti dei personaggi, che ormai sembra di conoscere davvero...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi