Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Serial Killer

Storie di ossessione omicida

Di ,

Editore: Mondolibri

3.8
(1260)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: A000014392 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Genere: Crime , Mystery & Thrillers , Non-fiction

Ti piace Serial Killer?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    scritto molto bene, l'argomento purtroppo è quello che è e malgrado si susseguano i casi di serial killer, uno dopo l'altro, con le loro efferatezze e contorsioni mentali, la lettura risulta comunque rapida e avvincente. Cosa non nasconde la mente umana! Bravissimi gli autori a svelarlo e a racco ...continua

    scritto molto bene, l'argomento purtroppo è quello che è e malgrado si susseguano i casi di serial killer, uno dopo l'altro, con le loro efferatezze e contorsioni mentali, la lettura risulta comunque rapida e avvincente. Cosa non nasconde la mente umana! Bravissimi gli autori a svelarlo e a raccontare fatti tanto drammatici da sembrare spesso addirittura incredibili!

    ha scritto il 

  • 5

    Bello per gli appassionati della materia

    Libro concentrato delle informazioni più importanti riguardanti i principali serial killer (soprattutto della storia italiana). interessanti anche l'equilibrio tra giusto stile narrativo e descrittivo. si sente molto lo zampino di Lucarelli.
    Molto bello, letto 3 volte complete e ogni tanto ...continua

    Libro concentrato delle informazioni più importanti riguardanti i principali serial killer (soprattutto della storia italiana). interessanti anche l'equilibrio tra giusto stile narrativo e descrittivo. si sente molto lo zampino di Lucarelli.
    Molto bello, letto 3 volte complete e ogni tanto mi rileggo qualche pezzo!

    ha scritto il 

  • 0

    Agghiacciante!

    Incuriosita dal genere e dai casi giudiziari (Theodore Robert "Ted" Bundy ed Aileen Carol Wuornos tra gli altri), ho cominciato a leggere questo libro: molto scorrevole, le parti scritte da Lucarelli si riconoscono subito, ma andando avanti con la lettura dei vari casi dei serial killer mi sono r ...continua

    Incuriosita dal genere e dai casi giudiziari (Theodore Robert "Ted" Bundy ed Aileen Carol Wuornos tra gli altri), ho cominciato a leggere questo libro: molto scorrevole, le parti scritte da Lucarelli si riconoscono subito, ma andando avanti con la lettura dei vari casi dei serial killer mi sono ritrovata troppo coinvolta emotivamente (i particolari sono estremamente agghiaccianti) e sinceramente non vedevo l'ora di arrivare alla fine.
    Consigliato? Forse per gli appassionati del genere, soprattutto per le parti riservate ai metodi investigativi e ai profili psicologici.

    ha scritto il 

  • 3

    viaggio negli orrori della mente

    Molto poco interessanti le parti inerenti ai termini forensi e alla catalogazione delle tipologie.
    Più interessanti le storie dei serial killer menzionati.
    In particolare i casi di Verzeni, per la vicinanza geografica e per il fatto che non ne avevo mai sentito parlare, e quello di Ja ...continua

    Molto poco interessanti le parti inerenti ai termini forensi e alla catalogazione delle tipologie.
    Più interessanti le storie dei serial killer menzionati.
    In particolare i casi di Verzeni, per la vicinanza geografica e per il fatto che non ne avevo mai sentito parlare, e quello di Jack Unterweger che è per certi versi la storia più interessante.
    Forse una lettura un pò morbosa.

    ha scritto il 

  • 4

    Lucarelli e Picozzi non sbagliano un colpo.....

    Un bel saggio scritto da Francesco Picozzi e dallo scrittore e conduttore Carlo Lucarelli.


    Le parti dove vengono spiegate tutte le "tecniche" che stanno dietro alle indagini per (cercare) di catturare un serial Killer sono inframmezzate da capitoli dove ci vengono presentati i "cattivoni" ...continua

    Un bel saggio scritto da Francesco Picozzi e dallo scrittore e conduttore Carlo Lucarelli.

    Le parti dove vengono spiegate tutte le "tecniche" che stanno dietro alle indagini per (cercare) di catturare un serial Killer sono inframmezzate da capitoli dove ci vengono presentati i "cattivoni" più famosi della storia; il libro risulta molto ben documentato, scorrevole ed interessante anche se personalmente avrei preferito un capitolo interamente dedicato a Donato Bilancia invece delle poche righe che ho trovato...

    Comunque interessante e completo, anche se il capitolo dove si parla di Albert Fish è inesatto:la storia delle due scariche sulla sedia elettrica per ucciderlo è una leggenda metropolitana...

    P.S.: le parti scritte da Lucarelli si riconoscono subito, sembra di ascoltare la voce del conduttore di Blu notte....

    ha scritto il 

  • 5

    bellissimo libro che va ad esplorare le storie e le psicologie dei più grandi serial killer della storia....certo brutale ma che da una chiara immagine di come i serial killer agiscano e pensino e di quali storie abbiano alle loro spalle di abusi e maltrattamenti, anche se non sempre. Il tutto s ...continua

    bellissimo libro che va ad esplorare le storie e le psicologie dei più grandi serial killer della storia....certo brutale ma che da una chiara immagine di come i serial killer agiscano e pensino e di quali storie abbiano alle loro spalle di abusi e maltrattamenti, anche se non sempre. Il tutto scritto con una modalità chiara ed avvincente.

    ha scritto il 

  • 5

    sicuramente un libro molto interessante per gli amanti del genere e sopratutto dell'argomento....molto ben approfondito l'aspetto tecnico delle investigazioni e del profilo psichiatrico dei killer,completato con un'altrettanto positiva narrazione delle storie più efferate e famose. Consigliato!!! ...continua

    sicuramente un libro molto interessante per gli amanti del genere e sopratutto dell'argomento....molto ben approfondito l'aspetto tecnico delle investigazioni e del profilo psichiatrico dei killer,completato con un'altrettanto positiva narrazione delle storie più efferate e famose. Consigliato!!!!

    ha scritto il 

  • 3

    sono rimasta un po' delusa perché mi aspettavo qualcosa di diverso.


    le storie dei serial killer sono solo accennate e ci sono molte parti dedicate alle metodiche con cui la polizia classifica e studia gli assassini seriali, cose scontate per chi, come me, è drogato di telefilm sul tema. ...continua

    sono rimasta un po' delusa perché mi aspettavo qualcosa di diverso.

    le storie dei serial killer sono solo accennate e ci sono molte parti dedicate alle metodiche con cui la polizia classifica e studia gli assassini seriali, cose scontate per chi, come me, è drogato di telefilm sul tema.
    niente di nuovo.

    ha scritto il