Seta

Di

Editore: RCS Libri

3.7
(17207)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 104 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Chi tradizionale , Tedesco , Francese , Svedese , Catalano , Galego , Giapponese , Portoghese , Olandese , Danese , Russo , Greco

Isbn-10: A000031407 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Altri , Tascabile economico , eBook

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Viaggi

Ti piace Seta?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 2

    Lo he leído tras muchas recomendaciones y opiniones muy favorables. Sin embargo, para mí ha sido una gran decepción aunque quizá esa no sea la palabra, ya que tampoco tenía grandes expectativas al res ...continua

    Lo he leído tras muchas recomendaciones y opiniones muy favorables. Sin embargo, para mí ha sido una gran decepción aunque quizá esa no sea la palabra, ya que tampoco tenía grandes expectativas al respecto. Seré lo más breve posible. Si eres una persona que ha leído y lee mucho, no inviertas tu dinero en comprar este libro. Ya que es una perdida de tiempo y dinero. Es un libro de esos que pueden entretenerte una tarde de verano, nada más allá. La historia es hueca, predecible e insustancial. Con una expresión y forma de escribir planos. Conclusión. Es una obra para quienes no hayan leído nunca nada en su vida o no hayan probado la verdadera literatura, porque seguramente solo para ellas, esta les parezca una historia grandiosa.

    ha scritto il 

  • 2

    Questo libro non l'ho davvero capito.
    Per carità libro scritto molto bene, ma la trama? non mi ha lasciato assolutamente niente, nessuna emozione, nessun insegnamento. Giunta alla fine sono rimasta in ...continua

    Questo libro non l'ho davvero capito.
    Per carità libro scritto molto bene, ma la trama? non mi ha lasciato assolutamente niente, nessuna emozione, nessun insegnamento. Giunta alla fine sono rimasta interdetta ed ho pensato:"Il senso?"
    Proverò a rileggerlo un giorno.

    ha scritto il 

  • 4

    Non ci devono essere sempre elementi sorprendenti in una trama per fare un buon libro. Lo stile e il sapore della fiaba rendono unico questo romanzo di Baricco. Sa parlare di sentimenti e vita in modo ...continua

    Non ci devono essere sempre elementi sorprendenti in una trama per fare un buon libro. Lo stile e il sapore della fiaba rendono unico questo romanzo di Baricco. Sa parlare di sentimenti e vita in modo toccante.

    ha scritto il 

  • 1

    Uno di quei romanzi che, dopo averli letti, ti fanno chiedere "e quindi?". Rimani lì a chiederti dove voleva arrivare l'autore, finché ti convinci che non voleva arrivare da nessuna parte, è una stori ...continua

    Uno di quei romanzi che, dopo averli letti, ti fanno chiedere "e quindi?". Rimani lì a chiederti dove voleva arrivare l'autore, finché ti convinci che non voleva arrivare da nessuna parte, è una storia sdolcinata, noiosa e vuota che riassume tutte le pecche della narrativa italiana di oggi.

    ha scritto il 

  • 3

    Mi sa che non l'ho capito

    Storia carina chesi può riassumere con questa citazione : "E' uno strano dolore.....Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai".
    Ma non mi ha lasciato niente , penso però che sia un mio probl ...continua

    Storia carina chesi può riassumere con questa citazione : "E' uno strano dolore.....Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai".
    Ma non mi ha lasciato niente , penso però che sia un mio problema leggendo le recensioni della altre persone.
    E' un libro piacevole e non noioso ma perchè è anche molto corto.
    Di questo scrittore ho apprezzato di più "Novecento".

    ha scritto il 

  • 4

    • SETA di Alessandro Baricco.
    1861. Lavilledieu, regione della Francia meridionale, uno dei principali centri europei di bachicoltura e filatura della seta. Per vivere, Hervé Joncour compra e vende ba ...continua

    • SETA di Alessandro Baricco.
    1861. Lavilledieu, regione della Francia meridionale, uno dei principali centri europei di bachicoltura e filatura della seta. Per vivere, Hervé Joncour compra e vende bachi da seta. A causa di un'epidemia che infetta le uova e le rende inservibili, è costretto a recarsi in Giappone, dove incontra una ragazza che sconvolgerà la sua esistenza.

    Baricco ha un particolar modo di narrare le vicende che animano i suoi romanzi. È delicato, poetico, essenziale, e proprio per questo motivo i suoi libri sono fonte di riflessione, di diverse chiavi di lettura.
    Seta è la storia di un amore mai realizzato, costituito da sguardi fissi e intensi. È il dolore, la sofferenza di amare qualcuno in silenzio, senza poterlo urlare al mondo. È lo struggersi, il consumarsi a causa di un sentimento proibito, pericoloso da manifestare, che mette a rischio la vita stessa.
    Allo stesso tempo Seta è la pazienza di una moglie che finge di non accorgersi del cambiamento del marito e che per anni aspetta la fine e l’affievolirsi di un sentimento che porta il marito lontano da lei. È l'invidia di una moglie nei confronti di quella ragazza esotica, tanto da avere come ultimo desiderio quello di incarnare lei stessa i panni di quella ragazza lontana che ha rapito i pensieri del marito.
    Alla fine Seta è rimpianto per non aver apprezzato prima le cose realmente importanti della vita, per essersi perso dietro a uno sguardo.
    È capire che ogni tanto occorre perdersi per poi finalmente ritrovarsi.

    ha scritto il 

  • 0

    Una storia emozionante che esce dalla poetica penna di Baricco; come al solito in poche pagine egli è riuscito a colpire il lettore e a non farlo staccare fino alla fine.

    ha scritto il 

  • 4

    I suoi occhi non avevano un taglio orientale, e il suo volto era il volto di una ragazzina.

    Breve e intensa storia, racconto, o semplicemente fugace passione descritta con maestria.
    Se pur la trama non abbia motivi nobili, quali il tradimento, comunque riesce ad evocare moltissime emozioni.
    ...continua

    Breve e intensa storia, racconto, o semplicemente fugace passione descritta con maestria.
    Se pur la trama non abbia motivi nobili, quali il tradimento, comunque riesce ad evocare moltissime emozioni.
    Sarà per la scelta delle parole, o il modo di narrare , ma leggendo questo libro si ha la sensazione di essere leggeri come la seta.
    Fugace e intensa "storia d'amore", appunto, fatta di sguardi muti e movimenti silenziosi. Decisioni di affrontare viaggi e guerra pur di averlo. Ma amore e sacrificio, persino nell'accettare o mentire pur di ottenere l'amore del proprio marito. Sono questi due differenti amori, quello di una moglie seppur tradita,per il proprio marito e quello di un marito,invece, per una ragazza conosciuta lontanissimo e che mai ha potuto nemmeno udire il suono della sua voce.
    Una descrizione, grande capacità di Baricco, dettagliatissima dei personaggi ma allo stesso tempo una superficialità nel raccontare luoghi, tipico dell'autore.
    La trama è semplice, un uomo scelto per salvare l'industria della seta francese. Siamo nell'800 e il suo viaggio della speranza sarà verso il sol levante.
    In definitiva la leggerezza della scelta delle parole usate rimane . Splendide direi.

    ha scritto il 

  • 5

    fiaba triste

    Uno dei testi di Baricco che piu mi hanno coinvolta emotivamente. Un piccolo libro che racconta di una amore e di una passione, o forse piu di una con la quale i protagonisti devono fare i conti. C e' ...continua

    Uno dei testi di Baricco che piu mi hanno coinvolta emotivamente. Un piccolo libro che racconta di una amore e di una passione, o forse piu di una con la quale i protagonisti devono fare i conti. C e' chi aspetta, chi viaggia, chi ama. Ci sono tutti gli ingredienti per una lettura piacevole e ricercata. Lo consiglio vivamente.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per