"Questo non è un romanzo. E neppure un racconto. Questa è una storia. Inizia con un uomo che attraversa il mondo, e finisce con un lago che se ne sta lì, in una giornata di vento. L'uomo si chiama Hervé Joncour. Il lago non si sa." Pubblicato ... Continua
Ha scritto il 19/08/17
SUBLIME...
… letto tra una mattinata in spiaggia e un pomeriggio sul divano, vera poesia. Racconta un amore platonico e uno reale che si scontrano nello stesso cuore, ma come lo racconta!!!! Però mi chiedo, può la stessa mente partorire un capolavoro di ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 3 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 01/08/17
Tutto li stupiva: in segreto, anche la loro felicità.
Un libro che non ti aspetti
  • Rispondi
Ha scritto il 19/07/17
Voglia di Giappone
A me è piaciuto molto … credo in modo particolare per lo stile di scrittura e la poesia che il binomio Giappone-seta riesce a evocare. Altri libri dello stesso autore non mi hanno coinvolto in egual modo.
  • Rispondi
Ha scritto il 03/06/17
Una vita come nessuna
Leggere Baricco è sempre un'esperienza particolare. Ci si sente come trasportati in un mondo diverso, in cui non si capisce bene tutto quello che sta succedendo ma lo si apprezza comunque. Seta è un libro breve, con capitoli brevissimi: non più ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 28/04/17
null
"Era d’altronde uno di quegli uomini che amano assistere alla propria vita, ritenendo impropria qualsiasi ambizione a viverla. Si sarà notato che essi osservano il loro destino nel modo in cui, i più, sono soliti osservare una giornata di pioggia"
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Apr 18, 2017, 17:38
Stette ad ascoltare, in silenzio, fino all'ultimo, fino al treno di Eberfeld. Non pensava nulla. Ascoltava. Gli fece male sentire, alla fine, Hervè Joncour dire piano –Non ho mai sentito nemmeno la sua voce.– e dopo un po' –è uno strano ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 13, 2017, 11:09
Non si ricordano mai i perché.
Pag. 102
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 13, 2017, 11:08
non aver paura, non muoverti, resta in silenzio, nessuno ci vedrà.
Pag. 95
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 13, 2017, 11:07
È uno strano dolore. Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai.
Pag. 89
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 13, 2017, 11:05
Lasciarono la piccola villa con rimpianto, giacché avevano sentito lieve, tra quelle mura, la sorte di amarsi.
Pag. 69
  • Rispondi

Ha scritto il Sep 07, 2016, 10:59
seta
seta
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Apr 25, 2017, 13:27
Può uno sguardo valere più di mille parole? Può l'amore nascere dagli occhi? In questo libro Baricco riesce a creare una storia d'amore travolgente fatta solo di sguardi, muta, priva di parole eppure così forte ed intensa. Una storia d'amore ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 12, 2016, 22:18
http://www.liberolibro.it/seta-di-alessandro-baricco/
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 02, 2011, 22:02
978.914 (Baricco, Seta)
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi