Settanta

Voto medio di 278
| 81 contributi totali di cui 79 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Italia, anni Settanta: il decennio più buio e violento della storia repubblicana raccontato attraverso le voci di uno stragista, di un ladro, di un magistrato e di un attore di successo. Andrea Sterling, il fiore all’occhiello dei Servizi ... Continua
Ha scritto il 25/07/17
Io mi fermo qui!
Già il primo non mi aveva convinta! Ho voluto dare una seconda possibilità a questa trilogia, ma il terzo non potrei proprio reggerlo!
  • Rispondi
Ha scritto il 17/06/17
Stile sincopato, scattante, ove i personaggi fanno la storia. Si viene immersi nel clima degli anni settanta, l'inizio degli anni di piombo.
Agghiacciante e terribilmente bello.
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 04/06/17
Non sapevo dell' esistenza della trilogia, ho letto questo libro perché mi ha incuriosito il titolo. Un inizio abbastanza difficoltoso, trama spezzettata, personaggi a metà strada tra l inventato e il ricordo di persone reali di quegli anni. ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 26/01/16
Scorrevole è scorrevole. Alcune tecniche narrative sono interessanti (il registro cambia a seconda dei personaggi)...però...va bene ispirarsi ad Ellroy (cui viene fatto omaggio citando all'inizio Pete Bondurant), anche i Wu Ming spesso lo hanno ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 08/06/15
come sottolineato dall stesso autore, si tratta di un romanzo di fiction, dove fatti narrati e personaggi principali, pur essendo fittizi, si ispirano direttamente a episodi salienti di quel periodo della storia d'italia conosciuto come "strategia ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Nov 02, 2010, 20:32
Un ciclo della mia vita chiuso brutalmente, nulla tornerà mai come prima. Non più la paura, non più l'amore,non più l'oscurità della sera, tiepida e rarefatta. La fine è giunta improvvisa e rapida come giunge la notte. Niente più tempo per le ... Continua...
Pag. 639
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 02, 2010, 20:26
Lo sguardo duro, Nando avrebbe voluto dirgli tutto. Che vita era? Per cosa s'era fatto il mazzo? Trent'anni di pressa in bilico sulla gamba finta perchè suo figlio prendesse il suo posto? La casa a equo canone, magari la Seicento nel box e una ... Continua...
Pag. 47
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi